microsoft abbandona supporto internet explorer

Microsoft potenzia lo strumento di compatibilità di IE 11 su Windows 7 e 8.1

Cosimo Alfredo Pina

Microsoft è ovviamente concentrata su Windows 10, ma non per questo ha abbandonato i suoi precedenti sistemi operativi, che ancora contano una notevole diffusione soprattutto nelle aziende. Proprio per il settore business arrivano un paio di novità su Windows 7 e 8.1, fino ad oggi appannaggio di Windows 10.

Su Internet Explorer 11 arrivano infatti due migliorie allo strumento di compatibilità Enterprise Mode Site List Manager, tool che serve per impostare l’apertura di determinati siti in modalità compatibilità (es. IE7 o IE8).

LEGGI ANCHE: L’annosa lotta tra Chrome ed Internet Explorer è finalmente finita

Da oggi anche su Windows 7 e 8.1 l’Enterprise Mode Site List Manager supporta lo schema XML v.2, che offre più flessibilità e chiarezza, ed inoltre su Internet Explorer 11 è presente la pagina about:compat, dove la lista delle compatibilità (impostata appunto con l’XML) è facilmente consultabile. Se non siete in reparto IT difficilmente la cosa vi interesserà, ma se volete approfondire vi rimandiamo alla pagina dell’annuncio ufficiale.

Fonte: Microsoft