Firefox 53 porta interessanti novità, anche un nuovo motore grafico su Windows

Cosimo Alfredo Pina

Insieme a Chrome 58, il cui rilascio vi abbiamo segnalato stamani, arriva anche Firefox 53 su Android e desktop. Si tratta di una release davvero interessante, soprattutto se avete un PC Windows. Infatti sui PC con Win 10, 8 o 7 (con GPU Intel, NVIDIA o AMD) arriva il Quantum Compositor.

Si tratta di un nuovo motore grafico che gira su un processo dedicato e che grava esclusivamente sulla GPU. Mozilla non parla di particolari incrementi di performance, ma piuttosto di più stabilità con “il 10% di crash in meno”. Se avete un Mac non dovreste essere gelosi: “macOS è così stabile che un processo separato per il compositor non è neanche necessario”.

LEGGI  ANCHE: Addio Firefox Aurora, è stato breve e nemmeno troppo intenso

Altra interessante novità appannaggio della versione desktop, questa anche per Mac e Linux, sono i nuovi temi: Compact Light e Compact Dark. Si tratta di temi con barre meno ingombranti e che quindi lasciano più spazio per la pagina web vera e propria. L’unica differenza, l’avrete intuito, è il fatto che nella versione Dark la tinta dominante è quella nera, perfetta per la navigazione di sera.

Conclude il round di feature inedite per la versione da computer una nuova UI per il pop-up per la gestione dei permessi delle pagine web (posizione, webcam, microfono…). Su Android arriva una piccola ma gradita novità, che riguarda la lista di tutte le schede aperte; adesso, attivando la relativa opzione nelle impostazioni dell’app, potete averla su due colonne.

Potete portare le novità di Firefox 53 sul vostro dispositivo aggiornando la vostra attuale installazione o scaricandolo dal sito ufficiale o, se ci leggete da Android, dal Play Store.

Fonte: Mozilla
  • Elektrosphere

    Con questo Tema è decisamente migliore!! Nella barra dei segnalibri trovo i nomi dei vari siti ancora troppo vicini!! Un’altra cosa che non mi va a genio è che le icone delle estensioni sono sempre visibili. Vorrei si potessero nascondere in un menù a tendina allungando la barra degli indirizzi.

    Mi aspetto una modifica grafica anche su Android. Sarebbe anche ora.

    • xTehJudaS

      Io l’ho scoperto recentemente ma puoi mettere quelle icone nel menù “hamburger” dove ci sono “opzioni, componenti aggiuntivi” etc.