wordpress 4.4

WordPress 4.4 strizza l’occhio al mondo mobile, nell’estetica e nel codice

Cosimo Alfredo Pina

L’annuncio di WordPress 4.4, nome in codice Clifford, arriva a ritmo di jazz con il breve video, che accompagna il post di presentazione e illustra tutte le novità della popolare piattaforma su cui, secondo le cifre dell’azienda, sono basati ben il 25% dei siti web.

Dal lato visuale il WordPress 4.4 porta un nuovo tema di default (Twenty Sixteen), estremamente minimale, molto tipografico, ma con struttura che si adatta un po’ a tutti i dispositivi; la flessibilità si rafforza grazie anche alla funzione Responsive Images, un ridimensionamento smart delle immagini che si adatteranno a schermi di qualsiasi diagonale.

LEGGI ANCHE: WordPress arriva su Mac e rivede in chiave opensource la piattaforma

Altra interessante funzionalità, votata al lato social e alla condivisione, è la possibilità di includere articoli WordPress dentro un nuovo post, il tutto ovviamente con un box apposito.

La novità più apprezzata dagli sviluppatori sarà senz’altro il rilascio delle nuove REST API di WordPress, che promettono una nuova ondata di funzionalità ed app mobile native plasmate sui siti che utilizzano la piattaforma.

Se per il vostro sito vi appoggiate a WordPress non vi resta che prepararvi alla migrazione verso la versione 4.4, mentre ai non addetti ai lavori dovranno solo attendere l’arrivo di un 25% del web più piacevole da navigare.

Via: WordPress.org