dell-xps-13-developer-edition

Dell porta Ubuntu sul nuovo XPS 13 e sui Precision

Cosimo Alfredo Pina

I PC della gamma Project Sputnik di Dell hanno la peculiarità di arrivare all’acquirente con Ubuntu a bordo. Proprio questa linea è stata aggiornata con i nuovi modelli di XPS 13 e della gamma Precision.

Il nuovo Dell XPS 13 Developer Edition (9350) per la configurazione base ospita al suo interno un processore Intel Core i7 Skylake, 8GB di RAM, SSD da 256 GB, display da 13″ (3.200 x 1.800 pixel). Possibile l’upgrade con 16 GB di RAM e SSD fino ad 1 TB.

LEGGI ANCHE: Dell XPS 13 9350, la recensione

Si scende un po’ di prezzo con i Precision basati su Ubuntu, notebook da 15 o 17 pollici la cui configurazione minima annovera processore Intel Core i5 Skylake, grafica AMD dedicata, 4 GB di RAM, 500 GB disco fisso.

Tutti i modelli in questione sono basati sulla versione 14.04 LTS di Ubuntu, l’ultima tra quelle stabili, ma Dell promette di aggiornare i dispositivi ad Ubuntu 16.04 LTS quando sarà rilasciata ad aprile.

Ovviamente il fatto di non usare una licenza Windows si riflette solo marginalmente sul costo di questi notebook, notoriamente cari per la loro scheda tecnica e attenzione nella scelta dei materiali. Il prezzo di base per il nuovo XPS 13 è infatti di 1.550$ (non sono ancora disponibile in Italia), mentre per i Precision si parte da 876$.

Via: Liliputing