NVIDIA dirà presto addio ai sistemi operativi a 32 bit Windows e Linux

Vezio Ceniccola

NVIDIA si sta preparando ad una piccola ma imminente modifica della sua strategia di supporto, che potrebbe però essere fondamentale per alcuni clienti. La società americana ha deciso di interrompere il supporto ai sistemi operativi a 32 bit a partire dalla fine di questo mese, data in cui sarà interrotto il rilascio di driver per tali piattaforme software.

Ciò vuol dire che i clienti che utilizzano GPU NVIDIA e relativi software GeForce Experience su sistemi a 32 bit non potranno godere di aggiornamenti con nuove funzionalità per il futuro. Da questo discorso sono esclusi solo gli aggiornamenti di sicurezza, che continueranno fino a gennaio 2019.

LEGGI ANCHE: NVIDIA ha lanciato la GeForce GT 1030

Il termine del supporto riguarda tutti i sistemi a 32 bit Windows 7, 8/8.1, 10, Linux e FreeBSD. Se siete tra i pochi che utilizzano ancora quest’architettura software, iniziate a prendere in considerazione l’evoluzione verso sistemi a 64 bit, che ormai rappresentano uno standard consolidato da molti anni.

Via: EngadgetFonte: NVIDIA