sdk nvidia realtà virtuale

Gli SDK di NVIDIA promettono una realtà virtuale spettacolare e fluida (video)

Cosimo Alfredo Pina

NVIDIA GameWorks VR, annunciato a giugno, e NVIDIA DesignWorks VR sono i due potenti mezzi messi a disposizione dal colosso delle schede grafiche che promettono di sfruttare a pieno l’hardware NVIDIA, in particolare quello basate su architettura Maxwell, per rendere la realtà virtuale di qualità a disposizione di tutti.

I due kit di sviluppo, rilasciati da poche ore con la versione 1.0, introducono un ricco set di strumenti ed API con cui gli sviluppatori e le software house possono sfruttare fino in fondo le schede grafiche NVIDIA, con tecnologie come VR SLI, GPU Affinity e Multi-Res Shading, una tecnica di rendering che promette di migliorare le performance fino al 50%, senza intaccare la qualità d’immagine.

LEGGI ANCHE: NVIDIA GameWorks VR: un SDK per lo sviluppo di giochi in realtà virtuale

In effetti il problema principale della realtà virtuale è che necessita di una potenza di calcolo non indifferente per generare la vista a 360° e gestire il tutto fluidamente; i due kit di sviluppo promettono proprio questo.

Se siete dei game maker interessati a buttarsi in questa realtà emergente, sappiate che gli SDK sono già disponibili per essere scaricati, previa registrazione, dai rispettivi siti di NVIDIA di GameWorks VR e DesignWorks VR.

sdk nvidia realtà virtuale

A chi invece non vede l’ora di sfruttare il proprio PC per vivere le prime esperienze di realtà virtuale, non resta che attendere pazientemente l’arrivo sul mercato di questi dispositivi, magari ingannando l’attesa con la breve ma spettacolare raccolta di demo realizzata da NVIDIA, che trovate anche qui sotto.

Fonte: Street Insider