Wallpaper-OS-X-El-Capitan-Mac-2

Arriva OS X 10.11.4, il miglior El Capitan di sempre

Cosimo Alfredo Pina

Lo si attendeva ieri sera, con l’evento Apple dove sono stati presentati i nuovi iPhone SE, iPad Pro 9.7 e qualche novità per tvOS ed Apple Watch, ma ad OS X non è toccato un posto sul palco. Nonostante il mancato annuncio le aspettative non sono state deluse: da qualche ora è disponibile l’aggiornamento OS X 10.11.4.

Quello introdotto da OS X 10.11.4 El Capitan non è certamente l’aggiornamento rivoluzionario, del resto non lo era stato nemmeno El Capitan stesso, ma piuttosto di quelli che non dovreste far mancare sul vostro Mac per tenerlo al passo con i tempi. Oltre ai vari fix per bug, stabilità e prestazioni, trovate anche qualcosa di più tangibile:

  • App Note: Tra le le novità più evidenti c’è quella presa in prestito dal nuovo iOS 9.3, ossia la protezione delle note con password nell’omonima app. Potrete così creare nuovi appunti con informazioni (meglio non troppo) sensibili e proteggerle con una password. Con questo aggiornamento potrete inoltre importare note da Evernote oppure ordinarle nella lista (alfabeticamente, per data di creazione o di modifica).
  • Live Photos: Altra novità che in qualche modo accomuna OS X con iOS è quella che vi permette di inviare, da un iPhone, le Live Photos tramite l’app Messaggi o AirDrop. Queste potranno essere visualizzate al volo direttamente dalla conversazione oppure condivise con il sistema di scambio file su rete wireless.
  • iBooks: A concludere questo non troppo corposo ma comunque apprezzabile aggiornamento di El Capitan anche una ricca serie di migliorie alle app integrate, che tra l’altro prevede la sincronizzazione con iCloud della propria libreria iBook.

Installare OS X El Capitan 10.11.4 è una procedura davvero semplice che forse non conoscerete solo se è la prima volta che dovete effettuare un aggiornamento di sistema sul vostro Mac. Vi basta infatti aprire l’App Store, recarvi sulla scheda Aggiornamenti ed avviare la procedura che prevede download e riavvio del sistema.

  • miroslav_kowalski

    l’orticaria al solo leggere “di sempre”. il fastidio è sempre il più grande di sempre.