Microsoft Edge final

La pagina sfuggita a Microsoft rivela dettagli sulle prime estensioni per Edge

Cosimo Alfredo Pina -

Non è la prima volta che le estensioni per Edge “sfuggono di mano” a Microsoft apparendo sulle pagine dei suoi siti. Dopo l’episodio dello scorso dicembre, la pagine delle estensioni per il nuovo browser di Windows è tornata brevemente online poche ore fa.

In effetti questa funzionalità è stata promessa da Microsoft entro il 2016 e a quanto pare il traguardo sembra essere piuttosto vicino. La pagina con le prime estensioni di Edge è comunque per il momento stata tolta e non è più accessibile.

LEGGI ANCHE: Come Microsoft migliorerà Edge nel 2016 (ad esempio isolando Adobe Flash!)

Tuttavia visitando la versione cache è possibile capire che le prime tre estensioni saranno disponibili agli iscritti al programma Insider Preview ed installabili tramite una procedura manuale.

Salvo novità i primi moduli aggiuntivi disponibili saranno Microsoft Translator, un traduttore che si appoggia all’omonimo servizio, Reddit Enhancement Suite, che migliora l’esperienza di navigazione su Reddit, e Mouse Gestures, per utilizzare combinazioni di clic e movimenti per compiere azioni nel browser.

Ci vorrà sicuramente molto più che queste tre aggiunte per rivaleggiare con l’offerta dei big, del settore, Chrome e Firefox, ma sappiamo già che lo sviluppo di estensioni per Edge non dovrebbe essere così difficile e chissà se sarà proprio questa nuova funzionalità a far decollare il nuovo Internet Explorer.

Via: MSPoweruser
  • Carl Fagiano

    3 inutilità (per me almeno).