Il Play Store Android è stato avvistato su Chrome OS: lancio ufficiale al Google I/O? (foto)

Nicola Ligas -

Il Google Play Store arriverà su Chrome OS, e con lui oltre un miliardo di app Android. Non c’è ancora stato un annuncio ufficiale, ma le prove sembrano quantomai evidenti, dato che numerosi utenti hanno segnalato la comparsa (e successiva scomparsa) di un’opzione in merito nelle impostazioni del loro Chromebook (vedi immagini nella galleria a fine articolo). Tracce del supporto alle app Android sono inoltre presenti nei sorgenti di Chromium e nelle relative traduzioni, giusto per confermare che non è stata una svista.

L’idea non è certo nuova: abbiamo già visto che sono anni che Google lavora al porting delle app android su Chrome OS, tanto che già da tempo è possibile eseguirle tramite ARC Welder, ma qui parliamo proprio di supporto nativo, disponibile nel sistema operativo stesso con un semplice clic. In questo modo, chi vorrà eseguire le app Android potrà farlo con estrema facilità, ma al contempo non si tratta di una feature obbligatoria per tutti gli utenti Chrome OS, dato che l’arrivo delle app Android potrebbe anche introdurre ulteriori vulnerabilità nel sistema.

LEGGI ANCHE: Come far girare le app Android su Chrome OS

Ed il Chrome Web Store che fine farà? Così ad occhio diremmo: brutta. Il Play Store ha tutto quello che serve: la fama, le app, è disponibile praticamente ovunque, ci sono le carte regalo, ci sono i codici promo; è insomma uno store fatto e finito, al confronto col quale quello di Chrome è solo un work in progress. E poi perché sviluppare app per un sistema operativo, quando puoi farlo per due diversi in un colpo solo?

Per la verità, le intenzioni di Google in merito all’unione di Chrome OS e Android non sono comunque mai state cristalline, ma supponiamo che il Google I/O che si terrà a maggio sarà un buon momento in cui fare il punto della situazione. Viene poi da chiedersi se il supporto sarà esteso anche a Chrome browser, e quindi in pratica a WindowsLinux ed OS X, ma al momento non ci sono indizi precisi in tal senso.

Via: Ars TechnicaFonte: Reddit