plex nativo windows 10 beta

L’app nativa di Plex per Windows 10 entra in beta. Ecco come partecipare

Cosimo Alfredo Pina

Plex, senz’altro uno tra i più popolari media center, sbarca su Windows 10 come app nativa e universale, ossia un client vero e proprio (e non un contenitore per l’interfaccia web) con cui accedere alla propria raccolta multimediale con tutte le ottimizzazioni del caso. Per ora il nuovo Plex per Windows 10 è ancora in fase di beta, a cui chiunque può partecipare.

Vi servirà un account Plex e la mail del vostro account Microsoft (quello che usate sul Windows Store). Gli sviluppatori del media center hanno spiegato come l’aiuto degli utenti sarà decisivo per scovare bug e rifinire l’esperienza finale.

LEGGI ANCHE: Plex Server migliora la grafica e la ricerca dall’interfaccia web

Se pensate di partecipare vi rimandiamo al form ufficiale dove potete richiedere l’iscrizione alla beta del nuovo Plex per Windows 10, per ora disponibile solo per desktop.

Via: MSPowerUser
  • FuckingIdUser

    Supporta la Chromecast?

    • Skullboy

      La versione web e anche l’app per Android si, questa app beta non so