powershell open source

PowerShell diventa open source e sbarca su Linux e Mac

Cosimo Alfredo Pina

Se siete amministratori di sistema o comunque vi appassiona l’informatica, quella da riga di comando, conoscerete senz’altro PowerShell, il tool basato su .NET che, semplificando, permette di gestire una macchina Windows da remoto tramite script.

Se fino a poche ore fa PowerShell poteva essere utilizzata solo da PC Windows adesso, continuando sulla scia del concetto lanciato da Nadella “Microsoft ama Linux” che ha portato la Bash di Ubuntu su Windows 10, il componente è stato reso open source e compatibile con Linux ed OS X (sicuramente anche macOS).

LEGGI ANCHE: Microsoft porta la Bash di Ubuntu su Windows 10

Per sviluppatori e amministratori sarà quindi molto più facile gestire PC e server Windows da remoto indipendentemente dal sistema operativo in uso. Trovate tutti i dettagli sul lungo intervento dedicato a questa importante novità, mentre se volete provare fin da subito la PowerShell open source potete già andare su GitHub, ma ricordate che è ancora in alpha.