estensioni edge

Le prime estensioni per Edge appaiono “incidentalmente” sulle pagine Microsoft

Cosimo Alfredo Pina

Che Microsoft Edge supporterà le estensioni di terze parti si sapeva già da fine ottobre, quando Microsoft stessa annunciava ufficialmente l’arrivo di questa funzione per il 2016, senza però fornire troppi dettagli.

A fare un po’ più di chiarezza, in maniera decisamente poco ufficiale, è stato un leak temporaneo scovato dall’utente Twitter @h0x0d. La pagina in questione è già sparita tuttavia l’utente è riuscito a raccogliere già un bel po’ di informazioni e scaricare le prime estensioni per Edge.

Secondo quanto riportato da @h0x0d, che è riuscito a dare un’occhiata alle API, realizzare estensioni per Edge sarà molto semplice, sopratutto per chi ha già familiarità nella creazione di quelle per Chrome.

Forse è ancora azzardato provare queste estensioni, dato che non viene fornito alcun tipo di supporto. Ad ogni modo il leak di Microsoft fa intuire che la generica scadenza fissata nel 2016, potrebbe cadere proprio nei primi mesi dell’anno.

Via: Windows Central