Samsung 960 PRO: l’SSD senza compromessi è potente, ma costa caro

Cosimo Alfredo Pina

Annunciati a fine settembre i nuovi SSD 960 PRO ed EVO di Samsung stanno piano piano arrivando sul mercato. Per ora solo la variante PRO di questi SSD NVMe M.2 è disponibile, peraltro ancora non Italia. Negli USA le principali testate di settore hanno comunque già avuto modo di metterlo sul loro banco di prova.

I risultati, senza troppa sorpresa, evidenziano performance senza compromessi e in definitiva i nuovi SSD di Samsung sono tra le soluzione PCIe più potenti che potete mettere dentro ad un case. Sulla carta il disco promette fino a ben 3.500 MB/s in lettura sequenziale e 2.100 MB/s in scrittura sequenziale.

Anche nei test sul campo 960 PRO si è comportato più che bene, ma tutti i recensori concordano su una fascia di prezzo che va ben oltre quella consumer e anche quella degli appassionati.

“Samsung ha realizzato un prodotto con tecnologie così avanzate e con performance tali che anche rispetto alla concorrenza è diventata una serie professionale, e i prezzi sono proprio adeguati a questa categoria. […] L’imminente 960 EVO sarà un prodotto migliore [per la fascia consumer]”

Tom's Hardware

“Il Samsung 960 PRO è certamente un drive impressionante e si distingue significativamente dal modello precedente, il 950 PRO. Facendo leva sul bus PCIe Gen. 3.0 con il protocollo NVMe 1.2, la terza generazione di V-NAND e il controller Polaris, il Samsung 960 PRO offre performance fantastiche e affidabilità migliorata.”

Storage Reviews

“Il Samsung 960 PRO è eccezionalmente veloce. In termini di performance grezze è il più veloce SSD consumer che potete comprare. Se semplicemente dovete avere il meglio dentro il vostro PC e siete dei fanatici dei benchmark, allora ci sono poche ragioni per non tuffarsi nella spesa. I prezzi sono alti ma non irragionevoli per il la velocità colossale e lo spazio che otterrete. Peccato per la riduzione della garanzia, ma cinque anni [rispetto ai 10 dei modelli precedenti] sono comunque comparabili all’offerta della concorrenza.”

Ars Technica

Insomma componenti di altissimo profilo, come ci ricordano i prezzi. Come detto ancora i 960 PRO non sono reperibili in Italia ma alcuni siti ci suggeriscono già le cifre di lancio: circa 320€ per il 512 GB, 630€ per quello da 1 TB e ben 1.300€ per quello da 2 TB.

Salvo particolari esigenze o sfizi personali, l’utenza in cerca di un ottimo SSD può già puntare al modello 960 EVO che, anche questo in arrivo a breve, dovrebbe offrire performance simili, o comunque ottime, pur costando meno: circa 130€ per il 250 GB, 250€ per il 500 GB o 480€ per il taglio da 1 TB.

Via: Windows Central