Systems Management Server

Qual è il futuro di Systems Management Server? Microsoft spiega

Cosimo Alfredo Pina

Microsoft Systems Management Server (MSMS) è uno strumento, ormai storico, dell’azienda di Redmond che permette la gestione da remoto di gruppi di PC, anche di notevoli dimensioni. Grazie a MSMS gli amministratori possono così installare aggiornamenti e software oltre che monitorare l’hardware di un’intera rete aziendale.

Grazie all’integrazione con Microsoft Intune le funzionalità di MSMS possono essere utilizzate anche con PC Mac o Linux oltre che sulle principali piattaforme mobile. L’ultima versione del sistema Microsoft risale al 2013 (Microsoft System Center Configuration Manager 2012 R2), ma l’azienda ha recentemente spiegato quali saranno i suoi sviluppi futuri.

“Il nostro obiettivo con ConfigMgr è quello di finire il lavoro iniziato nel 2010, ovvero di fornire ConfigMgr come servizio. Abbiano iniziato questo lavoro connettendo ConfigMgr con Intune per fornire un sistema unico per gestire tutti i dispositivi. Adesso abbiamo completato l’integrazione e con ConfigMgr/Intune sarà possibile:

  • Aggiornare facilmente ConfigMgr tutte le volte che Windows si aggiorna
  • Aggiornare ConfigMgr tutte le volte che iOS o Android si aggiornano
  • Fornire un sistema unico per la gestione di tutti i dispositivi, con supporto immediato per Windows, iOS, Android. Faremo noi il tuo lavoro”

I sistemisti e gli amministratori possono trovare maggiori informazioni nell’intervento ufficiale di Microsoft, sul blog TechNet.

Via: Microsoft News