Google Final

RankBrain, l’intelligenza artificiale di Google per rispondere alle nuove domande

Giuseppe Tripodi

Sembra incredibile pensarci, ma ben il 15% delle ricerche che vengono quotidianamente effettuate su Google, non sono mai state poste prima al motore di ricerca.

Un ricercatore della società, Greg Corrado, ha svelato che per gestire questa importante percentuale Google ha sviluppato un’intelligenza artificiale chiamata RankBrain, che è rapidamente diventata una delle più importanti componenti del motore di ricerca. Corrado ha addirittura paragonato un Google senza RankBrain ad una Wikipedia con la metà delle pagine.

LEGGI ANCHE: Google cerca alleati per la lotta ad AdBlock e simili

Considerando che la forza del motore di ricerca è proprio la possibilità di rispondere rapidamente a domande che sono già state effettuate, questa intelligenza artificiale è particolarmente utile per la sua capacità di imparare cosa stanno chiedendo gli utenti e proporre risultati adeguati. Se volete saperne di più, vi rimandiamo all’articolo originale pubblicato su Bloomberg.

Via: 9to5Google