raspberryi pi 3 model b final

Benchmark Raspberry Pi 3: è il più potente della linea, ma attenti a non scottarvi (foto)

Cosimo Alfredo Pina

Rasperry Pi 3 Model B è stato lanciato una settimana fa e sul web iniziano ad emergere le prime analisi tecniche sulla nuova generazione dei single-board-PC più celebri di sempre.

Tra le più interessanti quella di Phoronix che ha voluto testare quanto scalda Raspberry Pi 3 rispetto a Raspberry Pi 2. Il nuovo SoC BCM2837 infatti promette fino al doppio di potenza, ma quanto si riflette la cosa sulle temperature della piccola scheda?

LEGGI ANCHE: Raspberry Pi 3: il PC open source diventa a 64-bit e wireless

Il mistero viene chiaramente svelato dal grafico sull’andamento della temperatura durante le misurazioni della Phoronix Test Suite. Come potete notare dalle due curve, Raspberry Pi 3 ha impiegato molto meno tempo per completare il benchmark, al prezzo di temperature molto più alte.

Maggiori di 12 °C di differenza sulla media, che diventano 23 °C su quella di picco; scarto pressoché inesistente sul valore minimo. Ovviamente quello di Phoronix è un test di stress e per le attività normali difficilmente arriverete agli 80 °C.  Se però avete intenzione di utilizzare il vostro Raspberry Pi 3 per attività intense potreste dover ricorrere ad un qualche sistema di dispersione del calore.

 

Fonte: Phoronix