Ray Tomlinson

Ray Tomlinson: scomparso l’uomo che ha messo la @ nelle email (video)

Cosimo Alfredo Pina

Se oggi utilizzate l’email come siete abituati è anche merito di Ray Tomlinson, pioniere del sistema di comunicazione online, scomparso nelle ultime ore all’età di 74.

Durante gli anni in cui ha lavorato presso la Bolt, Beranek and Newman (oggi BBN Technologies) Ray Tomlinson ha gettato le basi per i primi programmi di scambio di email, compiendo, tra le altre cose, la scelta del simbolo @.


“Ho guardato alla tastiera e ho pensato: ‘Cosa posso scegliere che non venga confuso con un nome utente?’ […] Se ogni persona avesse una @ nel proprio nome la cosa non funzionerebbe troppo bene. Ma non ce l’avevano. Usavano virgole, barre e parentesi. Dei restanti tre caratteri, il simbolo @ era quello che aveva più senso. Denotava dove si trovasse l’utente (at).”

Ray Tomlinson, in un'intervista a Wired del 2012

Il simbolo che abbiamo imparato tutti essere quello che divide l’utente dal dominio, cela uno dei passi fondamentali nello sviluppo della tecnologia email come la conosciamo. In principio le email potevano essere scambiate solo su uno stesso computer.

Per la scelta del simbolo @ e il programma sviluppato nel 1971, Ray Tomlinson è stato premiato con una ricca lista di riconoscimenti di cui l’ultimo è un posto nella Internet Hall of Fame, nel 2012 (vedi video a fondo articolo). In effetti la @ non solo ha permesso lo sviluppo e la diffusione della tecnologia email, ma si è diffuso come un vero e proprio nuovo modo di interazione, basti pensare ai tag sui social più famosi.

Via: Tech Crunch