Report di Gartner e IDC confermano il declino del settore PC, mentre per i Mac il calo è più contenuto (foto)

Edoardo Carlo Ceretti

Che universalmente il mercato dei computer non fosse più florido come un tempo è ormai noto, ma i nuovi report di Gartner e IDC aggiornati al secondo quarto del 2017 ci informano di una situazione decisamente negativa.

Gartner parla di 61,1 milioni di unità spedite nella prima metà di quest’anno, con un calo del 4,3% su base annua. Il calo è sempre del 4,3% anche rispetto ai primi tre mesi del 2017, l’undicesimo trimestre di calo consecutivo e il trimestre peggiore in termini di unità spedite addirittura dal 2007. Secondo Gartner, la causa di questo ulteriore peggioramento nelle spedizioni di computer è da ricercare nell’aumento che stanno subendo i prezzi delle componenti interne dei computer, come RAM, SSD e i pannelli LCD.

LEGGI ANCHE: Microsoft Surface Laptop, la recensione (foto e video)

Tra i produttori di computer, Lenovo perde la palma di leader mondiale del settore (19,9% di market share) a vantaggio di HP (20,8%). L’ultimo gradino del podio è conquistato da Dell (15,6%), mentre Apple è attestata al 6,9%, in lieve crescita rispetto al recente passato. Tale crescita però non coincide con un aumento delle unità spedite da Apple, ma piuttosto con un calo meno consistente negli Stati Uniti (-9,6%) rispetto ai rivali del settore.

Questi dati allarmanti sono tutto sommato confermati anche da IDC, che parla di 60,5 milioni di unità spedite al giugno del 2017, con un calo più contenuto del 3,3% rispetto all’anno passato. Anche i dati riguardanti i produttori trovano conferme, con HP, Lenovo e Dell ad occupare i primi tre posti per market share ed Apple ad inseguire al quarto posto.

Via: 9to5 MacFonte: Gartner, IDC