adobe flash final

Rimuovete Adobe Flash dal vostro Mac, una volta per tutte!

Cosimo Alfredo Pina - Una semplicissima guida che vi aiuta a rimuovere Adobe Flash Player da OS X e macOS, senza rinunciare a navigare anche sui siti che ancora lo usano.

Sentiamo ancora troppo spesso parlarle di Adobe Flash, solitamente per problemi alla sua sicurezza. Purtroppo è ancora difficile dire basta all’obsoleto plugin, in quanto viene ancora utilizzato su molti siti.

Se però siete intenzionati a rimuovere Flash dal vostro Mac, vi veniamo incontro indicandovi i passaggi corretti per eliminare definitivamente il software di Adobe da macOS con alche qualche dritta per continuare a navigare anche sui siti che si ostinano ad usarlo.

LEGGI ANCHE: Tutto quello da sapere su macOS Sierra

Vi ricordiamo che la guida è valida solo se usate un browser diverso da Chrome. Il browser di Google integra infatti l’ultima versione di Flash che tiene aggiornato automaticamente.

Come disinstallare Adobe Flash da Mac

Il primo passo è quello di raggiungere la cartella /Applicazioni/Utility/ e aprire Adobe Flash Player Install Manager

Se quest’app non dovesse essere presente, ma siete sicuri che Adobe Flash è installato – cosa che potete testare dal sito ufficialescaricate l’uninstaller di Adobe Flash Player

Una volta aperti uno dei due programmi premete su disinstalla, inserite la password dell’amministratore, proseguite con un clic su OK e attendete la conclusione della procedura

A questo punto dovreste aver rimosso Flash da macOS; potete sempre verificare dal sito ufficiale di Adobe

Navigare senza Flash nei siti che richiedono Flash? La “soluzione” c’è

Sono ormai davvero molti i siti che hanno sostituito il plugin di Adobe con il ben più moderno, sicuro ed efficiente HTML5. Non avrete problemi a navigare su YouTube, Facebook, Vimeo e molti altri senza Flash.

Ma come fare se, dopo aver seguito i passaggi precedenti, vi trovate a dover visitare un sito che lo richiede? La soluzione più sicura, anche se non molto pratica, è quella di affiancare al vostro browser preferito anche Google Chrome.

LEGGI ANCHE: Edge si ispira a Chrome mettendo in pausa Adobe Flash

Il browser di Google, come accennato, integra al suo interno Adobe Flash pur tenendolo in un “compartimento” diverso da quello di sistema che anche in caso di falle non mette a rischio il vostro Mac.

Fonte: iDownload Blog