Samsung Connect Home è il router con tutto quello che serve per la casa smart

Cosimo Alfredo Pina Access point, rete mesh ed hub IoT

Ieri l’attenzione del grande pubblico ha gravitato intorno al nuovo smartphone top gamma di Samsung, Galaxy S8. L’azienda ha però portato anche altri dispositivi sul palco del suo evento, come il nuovo Gear VR 2017, la nuova cam Gear 360 2017 e il router Samsung Connect Home.

Dei primi due dispositivi vi abbiamo già parlato, ma anche lo Samsung Connect Home merita certamente attenzione. Si tratta infatti di un piccolo e compatto router che integra tutto quello che serve per la casa connessa. Oltre a funzionare da access point Wi-Fi integra un hub SmartThings, il sistema di domotica di Samsung.

LEGGI ANCHE: Netgear Orbi, la nostra recensione

Nonostante il focus sia sui gadget del colosso coreano, viene garantita la compatibilità con “centinaia di dispositivi di terze parti”, grazie al supporto a Zigbee, Z-Wave e Bluetooth 4.1. Samsung Connect Home sarà disponibile in due varianti, una standard e una Pro.

La versione base monta un’antenna 2×2 MU-MIMO e sulla carta offrirà velocità fino a 866 Mbps, mentre sulla Pro c’è enantema 4×4 MU-MIMO, per velocità fino a 1.700 Mbps. Una singola unità, nonostante il poco ingombro, può in teoria coprire fino a 140 mq ma, un po’ come Netgear Orbi, possono essere usati più Samsung Connect Home per creare in pochi semplici passaggi una rete di router (mesh), capace portare la rete Wi-Fi anche negli angoli più remoti di casa.

Sulla carta un dispositivo niente male, ma per ora non ci sono notizie sulla commercializzazione e per completezza ricordiamo inoltre che da noi Samsung SmartThings non è mai ufficialmente arrivato.