Siete nel programma Insider di Windows 10? Ecco come risolvere i problemi di Chrome

Lorenzo Delli

Pochi giorni fa Microsoft ha annunciato l’arrivo della Windows 10 Insider Preview Build 10525 che, come era già stato anticipato, avrebbe introdotto tante novità ma anche qualche piccolo problemino comunque già noto al team di sviluppo.

Tra i problemi però non era noto quello che affligge Google Chrome, che tende a crashare malamente proprio sotto questa Build 10525. Al momento, se avete già installato la build, sono due le soluzioni possibili per continuare ad utilizzare il browser di Google.

LEGGI ANCHE: Con i nuovi termini di servizio, Windows 10 può disabilitare i giochi piratati

La prima consiste nell’utilizzare la versione a 32-bit di Chrome: alcuni utenti che l’hanno provata non hanno più riportato crash o problemi di utilizzo. Se avete bisogno della versione 64-bit o se comunque la versione a 32-bit presenta lo stesso problema dovreste riuscire a risolvere seguendo questi passi:

  • Trovate la shortcut di Chrome sul desktop
  • Click destro, aprite Proprietà
  • Nel tab Collegamento e, più precisamente, in Destinazione, aggiungete “–no-sandbox” al termine della stringa e premete ok.
  • A questo punto Chrome dovrebbe funzionare correttamente!
Fonte: Microsoft-News