Sistemi operativi più diffusi: Android vicino al sorpasso di Windows (aggiornato: Android Wins!)

Cosimo Alfredo Pina - Ecco le statistiche relative ai dispositivi più usati per navigare.

Android è sempre più vicino al sorpasso di Windows, almeno in termini di dispositivi connessi. A rivelarlo sono le statistiche di StatCounter, relative a febbraio 2017 e raccolte da più di 2,5 milioni di siti, sui dispositivi connessi alla rete. Un campione significativo che ci ricorda l’inarrestabile ascesa dei dispositivi mobile.

Se nel 2012 ben l’82% dei dispositivi connessi erano basati su Windows, lo scorso mese il sistema operativo Microsoft non ha superato il 38,6%, seguito subito dopo da Android al 37,4%. Ovviamente la statistica è globale ed andando ad analizzare il settore desktop Windows domina ancora, con l’84,1%.

Neanche iOS se la passa male, ad esempio negli States il 24,9% dei dispositivi che navigano sono iPad o iPhone. Il sorpasso dei dispositivi mobile è quindi sempre più vicino, anzi in Asia è già avvenuto. Pensate che in oriente, lo scorso febbraio, il 51,8% dei dispositivi connessi sono risultati essere Android, mentre solo il 29,8% sono Windows. Potrebbe volerci un po’ di più in Europa, dove Windows conta ancora per il 51.8%, più del doppio di Android (23,5%).

Aggiornamento03/04/2017 ore 9.05

Per la prima volta secondo StatCounter, Android ha superato Windows nelle sue statistiche. I navigatori che sono passati dai 2,5 milioni di siti monitorati dall’azienda hanno usato per il 37,93% Android, mentre il 37,91% Windows.

Il margine è minimo ma il dato significativo non è tanto la cifra, quanto il sorpasso. Solo cinque anni fa Android registrava solo il 2,4% del traffico web globale e quello di oggi è solo il primo step verso quello che sempre più sarà un dominio di buona parte del settore personal computing, nel senso largo del termine.

Non è certamente un segreto il fatto che in molti, anche e soprattutto nei paesi emergenti, utilizzano smartphone o tablet come device principale e il fatto che il settore mobile sia principalmente appannaggio dei dispositivi del robottino verde ha contribuito al traguardo.

Certamente desktop e notebook non scompariranno mai ma l’andamento, e statistiche come queste ne sono testimoni, avranno mediamente sempre meno peso nella nostra vita digitale.

Via: 9to5google.com, The VergeFonte: StatCounter, StatCounter