Microsoft Surface Book Recensioni_48

Surface Book: ecco le prime recensioni sul “notebook definitivo” (foto e video)

Cosimo Alfredo Pina

Il Surface Book è indubbiamente uno dei prodotti più interessanti degli ultimi mesi e perché no, anche degli ultimi anni. Microsoft quest’anno ha puntato molto sui suoi dispositivi, dimostrando come con Windows 10 non si sia lanciato soltanto un nuovo sistema operativo, ma un vero e proprio ecosistema.

Surface Book arriverà in Italia nei primi mesi del 2016, mentre negli Stati Uniti i primi esemplari iniziano già a circolare, sopratutto nelle redazioni delle principali testate specializzate che ovviamente non hanno perso tempo per mettere alla prova quello che Microsoft ha definito il “portatile definitivo”.

LEGGI ANCHE: Ecco quale Surface Book è due volte più veloce di un MacBook Pro

A tal proposito le impressioni sono tendenzialmente positive. Endgadget ad esempio parla di un dispositivo “non perfetto” ma che alza il livello della categoria, mentre The Verge ha concluso che se Microsoft avesse realizzato un portatile vero e proprio, piuttosto che un ibrido, sarebbe stato il migliore sul mercato.

Entrambe le testate hanno apprezzato la notevole cura dei materiali (lega di magnesio) e il design unico dato dalla cerniera Fulcrum, uniti allo schermo di ottima fattura e risoluto (3.200 x 1.800) e ad una tastiera che, sebbene un po’ “dura” e dalla corsa corta, offre un’ottima digitazione.

Ottime anche le performance; la ricca fornitura hardware permette infatti di portarsi dietro una postazione di lavoro adatta, nelle configurazioni più potenti che offrono processore i7 e GPU NVIDIA dedicata, anche alle attività più intense e con una batteria che garantisce fino a ben 13 ore lontani dalla prese, quando in modalità notebook.

LEGGI ANCHE: Microsoft Surface Book ufficiale: l’incredibile laptop Microsoft che non vi aspettavate!

Le principali perplessità sono proprio sulla convertibilità. Il tablet, che ricordiamo essere costituito dallo parte superiore del notebook, non offrirebbe infatti autonomie adeguate, appena tre ore secondo le prove in questione. La cerniera Fulcrum, per quanto bella da vedere quando aperto, renderebbe poi il dispositivo un po’ troppo ingombrante da chiuso.

Il bilancio di queste recensioni è comunque positivo, sopratutto se si considera che il target di questi dispositivi sono le persone in cerca un’esperienza senza compromessi e che non badano al prezzo. In attesa che Microsoft Surface Book arrivi in Italia potete quindi già farvi un’idea su quello che questo notebook ha e non ha da offrire e magari pianificare il vostro prossimo acquisto.

  • 13h dichiarate e 3h effettive? 😐

    • Massu4

      13 con tastiera agganciata… 3 senza tastiera.