ifixit macbook 12 2016_3

Non c’è troppo di nuovo sotto la scocca (o)rosa del nuovo MacBook da 12″ (foto)

Cosimo Alfredo Pina

Bastava dare un’occhiata alla scheda tecnica per capire che dentro il nuovo MacBook da 12 pollici, lanciato giusto una settimana fa, non è cambiato molto. Eppure questo non ha fermato il team di iFixit che come sempre non ha perso l’occasione per fare il suo teardown.

Come facile aspettarsi niente di stravolgente sotto la scocca del nuovo MacBook da 12 pollici che nonostante i nuovi componenti non ha cambiato assetto interno, salvo per qualche piccolo dettaglio.

LEGGI ANCHE: Il leggerissimo portatile diventa più potente e si tinge di rosa

Se fuori, ad esempio, rimangono le viti proprietarie di Apple (Pentalobe) per fissare i vari componenti interni sono state scelte delle più pratiche viti con testa Phillips; un plus alla riparabilità che viene subito controbilanciato dalle viti per le cerniere, ricoperte da un materiale messo come sigillo di garanzia che si sgretola non appena si cerca di rimuoverle.

Piccoli cambiamenti anche all’hardware della porta USB Type-C e relativo controller con cavo fissato alla board. RAM, SSD e praticamente tutti i componenti (vedi lista qui sotto) saldati alla scheda madre, display fuso con il vetro e batteria incollata alla scocca completano l’anatomia dell’ultimo portatile Apple.

Un quadro decisamente poco flessibile in termini di riparabilità che costa al MacBook 12 (2016) un punteggio iFixit di appena 1/10, lo stesso del modello dell’anno scorso. Se stavate pianificando l’acquisto mettete in conto anche questo aspetto quando di fianco a portabilità, autonomia ed estetica dovrete mettere i contro.

  • Processore Intel SR2EN Intel Core m3-6Y30 (4M Cache, fino a 2.20 GHz)
  • Toshiba TH58TFT0DFKLAVF 128 GB MLC NAND Flash (+ 128 GB nel lato opposto, per un totale di 256 GB)
  • Micron MT41K256M16LY-107 4Gb DDR3L SDRAM
  • Modulo Wi-Fi Universal Scientific Industrial 339S0250
  • Broadcom BCM15700A2
  • National Semiconductor 48B1-11
  • F4432ACPE-GD-F
  • Controller SSD Apple 338S00066
  • Samsung K3QF4F4 4 GB LPDDR3 RAM (x2, per un totale di 8 GB)
  • Texas Instruments/Stellaris LM4FS1EHSMC Controller
  • Sensore di temperatura SMSC 1704-2
  • Texas Instruments SN650839
  • Texas Instruments TPS51980A
  • Texas Instruments CD3215B01 61AHXHW
  • Intersil 95828
Via: 9to5MacFonte: iFixit