olivetti macchina scrivere

Telecom vuole lanciare Olivetti nell’IoT, con un piano da 60 milioni

Cosimo Alfredo Pina

Dopo un passato glorioso e una lunga serie di rinascite, Olivetti tenta nuovamente di rientrare nel mercato grazie ad una manovra di Telecom che implica un finanziamento da 60 milioni di euro e l’incorporazione di Telecom Italia Digital Solutions.

Il target della nuova Olivetti sarà l’Internet delle cose (IoT), settore in piena espansione, dalla ricche potenzialità ma già ricco di concorrenza. Tuttavia Riccardo Delleani, amministratore delegato della neo-azienda, è molto fiducioso che questa sarà l’occasione giusta:

“Se non cambiassimo rotta, dopo 10 anni di perdite ininterrotte, ora saremmo sul punto di affogare. Invece, nel nuovo scenario digitale, la combinazione Olivetti-Telecom può fare molto”

Nei futuri piani di Olivetti ci sarà sempre meno spazio per PC e tablet, mentre si vedranno espandere sistemi come registratori di cassa smart, connessi e in grado di fornire dati sulla clientela.

Per il momento resta difficile prevedere se questa sarà la scelta giusta per riportare il prestigio sullo storico marchio italiano, tuttavia le opportunità offerte dall’IoT sono senz’altro notevoli e non resta che rimanere in attesa di vedere di cosa sarà capace di creare la nuova Olivetti.

Via: La Stampa