hacker kung fury

Un hack di Leap Motion crea un’incredibile realtà aumentata (video)

Cosimo Alfredo Pina -

Il Leap Motion è il piccolo accessorio, di cui trovate una recensione anche sulle nostre pagine, che permette di interagire con il proprio computer semplicemente muovendo le mani in aria.

Proprio questo gadget sarebbe stato collegato, tramite un hack, con un visore Oculus Rift e una videocamera per creare un’esperienza di realtà aumentata davvero notevole.

Creato in occasione del Leap Motion hackathon la configurazione permette infatti di interagire con il proprio computer dalla realtà aumenta, consentendo di aprire e spostare finestre in 3D. Grazie alla presenza di una arti e schermo vengono riportato sul visore di realtà virtuale, mentre Leap Motion si occupa di percepire la posizione delle mani.

“Riuscite ad immaginare quanto sarebbe spettacolare poter lavorare in uno spazio 3D, magari sulla cima di una montagna o nel mezzo di una foresta?”

I due ingegneri dietro a questo concept ci tengono a precisare che il sistema è del tutto sperimentale, ma le potenzialità non mancano e non è detto che Leap Motion, dopo aver lanciato il suo controller nel 2013, voglia riprendere in mano la propria tecnologia per sviluppare esperienze di realtà aumentata più ricche che mai.

Via: Mashable
  • Wornairz

    Un po’ Tony Stark 😀