periscope su mac

Un semplice trucco per usare Periscope su Mac (video)

Cosimo Alfredo Pina

Periscope è l’app mobile che permette di effettuare (e seguire) degli streaming live interattivi da qualsiasi dispositivo, sfruttando fotocamera integrata e connessione ad internet, in maniera semplice ed intuitiva.

La praticità di smartphone ed affini è ottima per effettuare trasmissioni live in mobilità, ma dalla scrivania sarebbe meglio avere un client per i sistemi operativi desktop. Al momento non ci sono alternative ufficiali, ma su YouTube è apparso un tutorial per usare Periscope sui sistemi desktop Apple.

Basterà infatti scaricare Periscope sul proprio dispositivo iOS e procedere collegandolo ad un Mac tramite il cavo; a questo punto dovrete avviare QuickTime e dal menu “File” selezionare “Nuova registrazione filmato”.

LEGGI ANCHE: Le app Android arrivano su OS X grazie a BlueStacks per Mac

Si aprirà l’interfaccia di registrazione dalla quale, tramite menu a tendina vicino al tasto di avvio ripresa, dovrete scegliere come fonte il vostro dispositivo iOS. Lo schermo del vostro dispositivo iOS sarà mostrato come una comune finestra e potrete così effettuare i vostri streaming live più facilmente.

Ovviamente vi servirà comunque un modo per tenere fissa l’inquadratura, ma così potrete più facilmente gestire Periscope, senza distrarsi passando da un dispositivo all’altro.

Via: Phone Arena