Unreal Engine 4.10

Unreal Engine 4.10 porta nuovi strumenti per lo sviluppo mobile e per la realtà virtuale

Andrea Centorrino

Ad ogni nuova versione, l’Unreal Engine acquista una quantità di nuove funzioni davvero significativa, anche se, come in questo caso, si tratta di un aggiornamento “minore”: la versione 4.10 infatti rifinisce le novità introdotte dalla 4.9, introducendone a sua volta delle altre.

La versione 4.10 dell’Unreal Engine si concentra sui dispositivi mobili: sono stati introdotti nuovi effetti di rifrazione per iPhone 5S e superiori e per dispositivi Android come Nexus 5, Galaxy Note 4 e Galaxy S6. Grazie alla nuova funzione Mobile Material Quality, ora è più semplice scalare la qualità fino a supportare anche i dispositivi di fascia bassa.

LEGGI ANCHE: Unreal Engine v4.9: giochi sempre più belli, anche su mobile

Su Android, vengono ora supportati molti tipi di controller differenti, così come differenti mappature per ciascuno di essi. Sono state apportate delle migliorie alla gestione dei progetti su Xcode, ed ora è finalmente possibile sviluppare anche dall’ambiente di sviluppo Microsoft Visual Studio 2015.

Unreal non dimentica il nascente settore della realtà virtuale: il rendering per i dispositivi VR è stato migliorato, così come è stata ridotta la latenza per i controller appositi. La lista delle novità di questo aggiornamento dell’Unreal Engine è davvero lunga, e se la vorrete esplorare, potrete dirigervi direttamente alla fonte per saperne di più

Via: Android PoliceFonte: Unreal Engine