cortana windows 10

Windows 10 sarà disponibile il 29 luglio: ecco cosa c’è di nuovo (video)

Giuseppe Tripodi -

Il nuovo sistema operativo di Microsoft è tra gli argomenti più discussi degli ultimi mesi: Windows 10 dovrebbe portare una vera rivoluzione su PC, tablet e smartphone, grazie a tantissime nuove funzionalità e una rinnovata integrazione tra i dispositivi.

Dopo tanta attesa, finalmente c’è una data: Microsoft ha annunciato ufficialmente che Windows 10 per desktop e tablet sarà disponibile il 29 luglio, come aggiornamento gratuito per tutti gli utenti con Windows 7, Windows 8 e Windows 8.1. L’update sarà gratuito per un anno, i più interessati possono già iniziare a prenotare la loro copia gratuita Windows 10.

LEGGI ANCHE: Ecco come prenotare gratuitamente Windows 10

Tra le tantissime novità, con l’update avremo a disposizione Cortana, il nuovo browser Microsoft Edge, il nuovo Office e tanto altro. Se volete saperne di più, date un’occhiata al video di seguito, dove Joe Belfiore ci guida in un veloce tour alla scoperta delle funzionalità di Windows 10. In fondo, invece, il comunicato stampa ufficiale di Microsoft.

Windows 10 disponibile come aggiornamento gratuito

dal prossimo 29 luglio 

Al ritorno del menù Start si aggiungono funzionalità innovative per fornire un’esperienza di Windows ancora più personale, produttiva e divertente

Redmond – Washington, 1 giugno 2015 – Microsoft annuncia la disponibilità di Windows 10 a partire dal 29 luglio in 190 Paesi, compresa l’Italia. Il nuovo sistema operativo è pensato per essere vicino ai reali bisogni delle persone, aiutandole a migliorare la loro produttività e a rendere ancora più coinvolgenti i momenti di svago, grazie a un’esperienza personalizzata che funziona attraverso tutti i dispositivi.

Con un’interfaccia ancora più semplice e intuitiva, Windows 10 offre all’utente nuove funzionalità e aggiornamenti per una maggiore sicurezza ed è scaricabile gratuitamente per tutti coloro che utilizzano Windows 7 e Windows 8.11, permettendo così a centinaia di milioni di persone in tutto il mondo di avere accesso all’ultima versione.

Windows 10 è una nuova generazione di Windows sviluppata per permettere alle persone di fare grandi cose”, ha dichiarato Terry Myerson, Executive Vice President di Microsoft. “Con questo aggiornamento abbiamo voluto iniziare a rendere concreta la nostra visione di personal computing, una visione definita attraverso la protezione e il rispetto delle informazioni personali, le esperienze di mobility tra più dispositivi e le interazioni naturali con tutti i device Windows tra cui il comando vocale, gestuale, la scrittura e gli ologrammi”.

Interfaccia familiare e migliorata

Windows 10 reintegra il menu Start, conosciuto e apprezzato dagli utenti, che consente di trovare facilmente i file e le applicazioni preferite. Il nuovo sistema operativo si avvia velocemente e altrettanto velocemente permette di riprendere un lavoro da dove si era interrotto, garantendo così una maggiore durata della batteria. In un’ottica di maggior sicurezza, Windows 10 include inoltre Windows Hello, Microsoft Passport e la protezione gratuita anti-malware Windows Defender, aggiornabile gratuitamente e continuativamente per tutta la durata del ciclo di vita del dispositivo. Il nuovo sistema operativo è infine ottimizzato per essere utilizzato sia con tastiera che con touch ed è compatibile con tutti i dispositivi e le applicazioni Windows.

Esperienza d’uso semplice e personalizzata

Windows 10 si adatta a tutte le diverse esigenze degli utenti per garantire un’esperienza ancora più personalizzata. Cortana, la prima vera assistente personale digitale, aiuta le persone a compiere diverse attività su diversi dispositivi2, imparando le preferenze individuali e offrendo così suggerimenti rilevanti e su misura, promemoria e un rapido accesso alle informazioni importanti attraverso comandi testuali o vocali.

Windows Hello3 accoglie gli utenti salutandoli con il loro nome e permette l’accesso al PC senza bisogno di digitare la password, ma semplicemente grazie all’autenticazione biometrica. Con Windows 10, il device interagirà senza problemi con i tradizionali mouse e tastiera oppure attraverso nuove modalità quali la voce, la penna o i gesti.

Maggior produttività

Windows 10 aiuta le persone a ottenere di più con meno sforzi, come mai prima d’ora. Microsoft Edge, il nuovo browser sviluppato per un’esperienza di navigazione senza precedenti, consente di prendere note o appunti direttamente sui siti web, di condividere e di visualizzare i contenuti in modalità Lettura. Inoltre, con l’integrazione di Cortana, Microsoft Edge è in grado di effettuare velocemente le ricerche per proporre contenuti basati su interessi e preferenze personali. Rapido, semplice e personalizzato, Microsoft Edge è nato per consentire alle persone di concentrarsi sui contenuti per loro rilevanti, interagendo in modo fluido con il web.

Inoltre, in aggiunta alla versione completa della suite Office 2016 per desktop4, è disponibile anche l’applicazione universale Windows che include Word, Excel, PowerPoint e Outlook per un’esperienza integrata su tutte le piattaforme.

Sviluppato fin dall’inizio per sfruttare tutti i vantaggi di Windows 10, Office permette di creare e modificare documenti Word, creare presentazioni PowerPoint con annotazioni prese in tempo reale e aprire o aggiornare fogli di calcolo senza utilizzare tastiera e mouse, grazie alle nuove funzionalità touch di Excel. 

Produttività e intrattenimento cross device

La funzionalità Continuum5 di Windows 10 trasforma un dispositivo mobile in un vero e proprio PC e viceversa per garantire un’esperienza desktop completa anche in mobilità.

Xbox su Windows 10 estende le funzionalità di gioco di Xbox Live sia ai PC con Windows 10 che ai tablet; le persone potranno comunicare con i propri amici sui PC Windows 10 e Xbox One mentre giocano su PC e condividere contenuti attraverso Game DVR. Sarà inoltre possibile effettuare lo streaming dei giochi direttamente dalla console Xbox One su PC o Tablet Windows 10. I giochi sviluppati per DirectX 12 su Windows 10 saranno potenziati nella velocità, nell’efficienza e nelle capacità grafiche6. 

Preordine e disponibilità

Il prossimo 29 luglio tutti gli utenti potranno avere Windows 10 per PC e tablet scaricando l’aggiornamento gratuito o acquistando i nuovi dispositivi Windows 10. I dispositivi Windows 8.1 saranno facilmente aggiornabili a Windows 10 e molti rivenditori supporteranno l’aggiornamento dei device. A partire dal 1 giugno, è possibile prenotare gratuitamente l’aggiornamento.

Ulteriori informazioni su Windows 10 sono disponibili sul sito Windows.com

1Aggiornamento disponibile gratuitamente su tutti i dispositivi qualificati. Per informazioni visitare http://windows.microsoft.com/it-it/windows-10/about

2Cortana è disponibile in una prima fase soltanto in alcuni Paesi, Italia inclusa

3Windows Hello per essere utilizzata richiede una speciale fotocamera illuminante a infrarossi per il riconoscimento facciale, il rilevamento dell’iride o la lettura delle impronte digitali supportati da Windows Biometric Framework

4Office venduto separatamente

5Continuum per smartphone è disponibile in una prima fase soltanto in alcuni Paesi

6Internet a banda larga è richiesto per alcune funzionalità (ISP a pagamento). Xbox Live è disponibile soltanto per giochi dei paesi supportati da Xbox Live, maggiori informazioni su xbox.com/live/countries. Stream di un dispositivo alla volta; lo streaming multiplo da Xbox One richiede la connessione a una rete domestica e l’abbonamento Xbox Live Gold (venduto separatamente); Gold necessita inoltre di gioco multiplo su Xbox One. DirectX 12 è disponibile solo con giochi supportati e chip grafici. Game DVR è disponibile solo con hardware supportato.

  • M4st3r3v1l

    Ho un dubbio. Se aggiorno da Windows 7 a Windows 10 entro il 29 luglio 2016 non pago… Dal 30 luglio 2016 l’aggiornamento è a pagamento. Se formatto posso rimettere Windows 10 direttamente con la licenza usata per l’aggiornamento? Se mi tocca sempre partire da Windows 7 e poi aggiornare, l’aggiornamento sarà gratuito anche dopo luglio 2016 o dovrò pagare?

    • Giovanni Barbaro

      Hai un anno di tempo per aggiornarlo! E devi installare l’aggiornamento opzionale KB3035583 che ti comparirà !

      • M4st3r3v1l

        Questo lo so, il mio dubbio era un altro… Io ho windows 7 e il 29 luglio 2015 aggiorno a windows 10. Purtroppo però nel 2017 dovrò formattare il pc. A questo punto che faccio?
        1) posso rimettere direttamente windows 10 con la licenza che ho usato per aggiornare l’os nel 2015;
        2) devo mettere windows 7 e aggiornare manualmente; ma in questo caso:
        2.1) l’aggiornamento sarà gratuito perchè già nel 2015 ho aggiornato:
        2.2) dovrò pagare perchè è un nuovo aggiornamento;

        • vorrei capire anche io la stessa cosa!

          • M4st3r3v1l

            Io purtroppo una mezza idea me la sono fatta… :/

          • Giovanni Barbaro

            Per le installazioni pulite ancora non si sa nulla! Al massimo si procede così (almeno io penso di fare in questo modo) Installo Windows 7/8/8.1/ e subito procederei all’aggiornamento! Almeno fin a nuove novità in merito non indicano al contrario! Certo che se permetterebbero l’installazione pulita sarebbe il massimo. Teniamoci aggiornati

          • Brenza

            *Permettessero

            Cmq con ogni probabilità questa opzione non sarà prevista ma si potrà aggirare l’ostacolo in qualche modo come si è sempre fatto in passato, magari modificando il file ei.cfg del dvd di installazione 😉

          • Cioè? Che ti fanno installare Win10 gratuitamente e sei costretto a non formattare?

          • a’ndre ‘ci

            nooo… avrai la licenza. punto.

        • Simone

          Se funziona come è funzionato fino ad oggi, la licenza si trasforma. Comprai un pc un mese prima di win 7 e davano il coupon per trasformare la licenza. Significa che il seriale viene collegato alla nuova licenza win e non puoi più installare la vecchia. Non vedo perchè non debba funzionare allo stesso modo.

    • a’ndre ‘ci

      certo che si, avrai una licenza a tutti gli effetti

  • Nike Aries

    Ma questo aggiornamento si deve effettuare per forza?

    • M4st3r3v1l

      Per ora non per forza suppongo… però se lo fai entro 1 anno non paghi, dopo 1 anno lo pagherai… Tutto questo a partire dal 29 luglio 2015

    • Jack O’Malley

      Per forza non viene nemmeno l’aceto.

  • Matteo Bottin

    Ovviamente prenotato! Sinceramente ho molta fiducia (forse anche troppa) in windows 10. Se riusciranno a portare veramente anche le app android e ios su windows 10, faranno il colpaccio.

    Io, probabilmente, saluterò android completamente (se faranno il colpaccio :P).

    • Mikhal Bly

      Sono completamente d’accordo tranne su una cosa: se faranno davvero il colpaccio non penso di abbandonare completamente android, ma potrei affiancargli tranquillamente un Lumia con Windows 10 mobile. Detto questo, spero che tutte queste speranze e questa fiducia siano ripagate 😉 (non vorrei rimanere deluso anch’io)

      • Matteo Bottin

        Io non sono mai riuscito a usare due telefoni contemporaneamente… Credo che passerei a windows mobile, anche se con nostalgia :’)

        • Ingorante

          Sono titubante. Non credo riescano a fare un porting efficace delle app.

          • Matteo Bottin

            Ovviamente non sarà perfetto. Ma maggiore utenza –> Maggiore interesse per gli sviluppatori –> App (si spera) migliori 🙂

  • Giuseppe

    Ma del costo dell’aggiornamento dopo il primo anno si sa qualcosa?

    • Giovanni Barbaro

      ancora non si sa nulla!

      • Giuseppe

        Spero in qualche news…
        Sinceramente mi prenderebbe male aggiornare e poi dover rinunciare a 10 perchè troppo caro 😀
        Ma se sono intelligenti e coerenti con questa nuova politica non dovrebbe essere così

        • m477

          D: l’aggiornamento è gratuito nel primo anno, nel senso che se lo aggiorni entro il 29 luglio 2016, rimane aggiornato a Windows 10 per sempre, non scade. Chi non l’ha aggiornato entro questo periodo, dovrà acquistare una licenza, nel caso decida di fare l’upgrade.

          • Giuseppe

            Sicuro?? Magari fosse così!!

          • m477

            È così. Non è che fai l’upgrade ad una versione di prova che scade dopo un anno eh…

          • Giuseppe

            Si lo so che è la versione completa,ma da quanto ho letto e capito dopo 1 un anno si deve comprare la licenza…

    • Ingorante

      Gratis! Gratis!! Se lo aggiorni entro il primo anno è GRATIS e non pagherai MAI NULLA, neanche negli anni seguenti. Se non aggiorni entro il primo anno lo paghi. Una tantum, ovviamente.

      • Giuseppe

        Bene,grazie!

  • Matrix70

    link morto….

  • cyborg93

    vorrei avere un’informazione al riguardo ma se questo windows 10 dura 1 anno per chi rinnova passato l’anno che succede perdiamo il pc ?

    • a’ndre ‘ci

      noooooooooooooooooooooooooo
      bastaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaa

      una volta attivato ce l’hai per sempreeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeee

  • Federico Turbino

    Non potreste mettere anche il link di prima? Nel mio PC non è venuta l’icona e nella guida ufficiale c’era scritto cosa fare in quel caso.

  • Atos

    per giocare dal pc con la xbox bisogna avere l’abbonamento per giocare online?

  • Raffaele Dowier Paciello

    Bene, speriamo che l’upgrade 7>10 venga ben digerito ^__^

  • Giovanni Barbaro

    mi è arrivato 30 minuti fa! S.O. Win 8.1 Pro

  • Enrico Baccarini

    Ma uscirà anche la versione mobile ? Ho acquistato un Lumia 640 ultimamente e venendo da android )quindi abituato al vasto parco app aggiornate e funzionali) Mi sento un utente di serie B, le app sono anni luce indietro rispetto android. Sono indeciso se venderlo immediatamente o attendere win10

  • Alieno1183

    Se oggi (il 29/07/16) mi mancassero meno di 12 ore all’aggiornamento è ancora gratuito?