Windows 10 è su 300 milioni di dispositivi, ma da luglio costerà 135€ (video)

Cosimo Alfredo Pina -

Microsoft celebra un nuovo traguardo per Windows 10 che taglia quota 300 milioni di installazioni su “dispositivi attivi”. L’ultima cifra ufficiale, di fine marzo, era di 270 milioni di utenti.

In circa un mese l’ultimo sistema operativo di Microsoft è quindi cresciuto, in termini di installazioni, con ulteriori trenta milioni. Certamente numeri buoni ma che, come dimostrano anche le ultime stime, sarebbero in rallentamento.

LEGGI ANCHE: La crescita di Windows 10 continua, ma ad aprile rallenta

Forse proprio per questo Microsoft, di fianco all’annuncio, ci tiene a ricordarvi che il 29 luglio finirà il programma di aggiornamento gratuito che permette di passare a Windows 10 con una licenza di Windows 8.1 o Windows 7 senza alcun costo aggiuntivo. Dopo sarà possibile solo con l’acquisto di una licenza di Windows 10, dal costo di 135€.

Se ancora non avete contribuito ai 300 milioni di installazioni con il vostro PC, avete ancora qualche mese per sfruttare l’occasione e se vi resta ancora qualche dubbio Microsoft vi viene ulteriomente incontro con un video (lo trovate anche qui sotto) che vi dà 10 ragioni per passare a Windows 10.

Fonte: Microsoft