spiegazione nome windows 10_main

Microsoft sta scaricando Windows 10 sui vostri PC senza che lo sappiate

Andrea Centorrino

Se siete utenti di Windows 7 o Windows 8.1, se avete prenotato Windows 10 e se avete attivi gli aggiornamenti automatici tramite Windows Update, il vostro computer potrebbe star scaricando i file di installazione dell’ultima versione del sistema operativo Microsoft senza avvertirvi di nulla.

La cosa in sé e per sé potrebbe essere positiva: se avete prenotato Windows 10, potreste avere intenzione di installarlo, e quindi se alla fine di un download variabile dai 3,5 ai 6 GB vi apparirà una finestra per l’aggiornamento, potreste anche esserne felici e sorpresi (in positivo).

Ma qualora abbiate poco spazio sul vostro disco fisso, la vostra connessione ad Internet sia a consumo, o, dopo aver letto qualche recensione, abbiate deciso di aspettare un po’ ad installare Windows 10? Potreste essere sorpresi (in negativo) di trovarvi una finestra che, ad ogni riavvio, vi inviti ad aggiornare.

LEGGI ANCHE: Windows 10: ecco cosa perderemo con l’aggiornamento

Alcuni utenti infatti non sono del tutto contenti dell’operazione “in background” eseguita da Microsoft, che si giustifica con queste parole:

For individuals who have chosen to receive automatic updates through Windows Update, we help upgradable devices get ready for Windows 10 by downloading the files they’ll need if they decide to upgrade.

Dando il vostro consenso agli aggiornamenti con Windows Update dunque, potrebbero capitarvi anche situazioni del genere. Se ultimamente avete rilevato rallentamenti sul vostro PC, e se da qualche parte sul disco fisso è comparsa una nuova cartella dal nome “$Windows.~BT“, ora sapete il perché.

Via: The Next WebFonte: The Inquirer