Windows 10 screnshot - 3

Windows 10: arriva la build 10532, ma solo per gli Insider

Cosimo Alfredo Pina

Sono ormai passate quattro settimane dal lancio di Windows 10 che nel frattempo ha raggiunto più di 75 milioni di PC. Sebbene la versione stabile sia ovviamente quella più diffusa, coloro che prima del lancio si erano iscritti al programma Insider Preview hanno ancora accesso anticipato alle nuove build.

Infatti dopo la build 10525, lanciata una decina di giorni fa, adesso è il turno della 10532 che porta qualche interessante novità di cui alcune anche sul lato grafico. I menu contestuali, quelli che si aprono con il clic destro, hanno infatti un aspetto più in linea con quello del resto del sistema operativo.

Il miglioramento del sistema di feedback (appunto Windows Feedback) farà invece felici coloro che partecipano attivamente con commenti e report sui problemi di Windows 10. Grazie alle nuove funzioni di condivisione e copia diretta i feedback potranno essere facilmente condivisi su social e forum, permettendo il facile confronto con la rete.

Purtroppo, dato che stiamo parlando di una versione ufficialmente non stabile, in questo aggiornamento non mancano i bug; Microsoft segnala che Windows Hello potrebbe non funzionare su tutti i dispositivi compatibili e l’unica versione di Chrome che non crasherà sarà la Canary a 32-bit.

Come già accennato, per avere accesso alla build 10532 è necessario essere iscritti al programma Insider Preview. Il resto dell’utenza dovrà invece attendere ancora un po’, prima di poter vedere queste novità sul proprio computer.

Fonte: Windows Blog