Windows 10 ‘Fall Creators Update’ o ‘Autumn Creators Update’? (aggiornato)

Edoardo Carlo Ceretti - La 'colpa' è dei britannici, che non digeriscono l'inglese americano.

Il Windows 10 Creators Update è arrivato soltanto pochi mesi fa, con diverse interessanti novità che vi abbiamo puntualmente illustrato. Tuttavia, sappiamo come Microsoft sia già al lavoro per i prossimi aggiornamenti e anche voi utenti guardate già al futuro, in trepidante attesa per le ulteriori novità che l’azienda di Redmond avrà in serbo per voi con il Fall Creators Update. Anzi, no, non si chiamerà così – o almeno non ovunque.

Il prossimo major update di Windows 10 è atteso per il prossimo autunno, per questo Microsoft, azienda americana, decise di nominarlo Fall Creators Update, dove Fall è appunto la parola con cui comunemente gli americani si riferiscono all’autunno. Si tratta però di un’usanza tutta loro, non vista di buon occhio dai veri padri della lingua inglese: i britannici. Nel Regno Unito infatti, to fall significa semplicemente cadere, mentre l’autunno si chiama Autumn. E basta.

LEGGI ANCHE: Microsoft Surface Laptop è un bel déjà vu: la recensione (foto e video)

In passato Microsoft aveva già dovuto affrontare problemi simili di localizzazione linguistica fra l’inglese britannico e l’inglese americano. Ad esempio, i sudditi della Regina inorridiscono alla vista della parola Favorites, per loro esiste solo Favourites. Per evitare equivoci quindi, Microsoft ha deciso di rinominare l’aggiornamento (nel Regno Unito e in India) in Autumn Creators Update.

Negli Stati Uniti e nella maggior parte degli altri mercati, compreso quello italiano, l’aggiornamento continuerà ad essere chiamato Fall Creators Update. Meno male, altrimenti sì che si sarebbero potuti creare degli equivoci fra i disorientati utenti non interessanti a questioni culturali e linguistiche, ma soltanto alle funzionalità che il prossimo aggiornamento porterà in dote.

Aggiornamento20/07/2017 ore 11:05

Arriva direttamente da Microsoft la smentita sul doppio nome del prossimo grande aggiornamento di Windows 10. Infatti a quanto pare il Fall Creators Update non si chiamerà Autumn Creators Update in Regno Unito, nome emerso per errore sulle pagine del sito ufficiale.

Via: The Verge, thurrott.com