L’ultima build Insider di Win 10 Fall Creators è piena zeppa di novità (foto)

Cosimo Alfredo Pina

Nel circuito Insider Preview di Windows 10, il canale beta del SO Microsoft, arriva una nuova build (16215) che va ben oltre i semplici fix. Le novità introdotte da questa versione sono infatti consistenti e vanno anche a modificare l’UI, con anche le prime adozioni del Fluent Design a livello di sistema.

Se non siete tra coloro che partecipano al programma Insider Preview poiché hanno bisogno di un sistema stabile, vi riportiamo qui sotto quello che sta arrivando sui PC di coloro iscritti al Fast Ring dell’Insider Preview.

LEGGI ANCHE: Le prime novità di Win 10 Fall Creators

Tra l’altro arriva anche una nuova build per Windows 10 Mobile Insider Preview, ma in questo caso le novità sono meno incisive, con perlopiù fix a bug introdotti con le versioni precedenti incluso quello che non permetteva di lanciare WhatsApp.

Windows 10 Insider Preview 16215 per PC: principali novità

Fluent Design

Sia  nell’Action Center sia nel menu Start iniziano a trasformarsi con i nuovi canoni di design introdotti recentemente da Microsoft. Oltre ad una disposizione più pulita, è stato introdotto l’effetto di trasparenza “acrylic”.

Novità per Microsoft Edge

  • Preferiti di Edge nella barra delle app: adesso sulla barra delle applicazioni potete fissare non solo app e programmi, ma anche i preferiti di Edge. Basterà andare nel menu di Edge e selezionare “Pin this page to the taskbar”.
  • Schermo intero su Edge: similmente a molti altri browser, adesso potete navigare a schermo intero con Edge, premendo F11
  • Note su file EPUB da Edge: altra funzione per Edge, ovvero la possiblità di evidenziare e prendere note sui file ebook in formato EPUB.

Cortana riconosce gli eventi

Interessante nuova feature per Cortana che adesso è in grado di riconoscere informazioni su eventi, come concerti e film al cinema, da foto ed immagini evidenziate con le Pen Windows Ink e di ricordarceli con dei promemoria. Per ora la funzione è solo per il mercato Statunitense.

Migliorie a Windows Ink

Anche l’interazione con Win 10 via stylus. Tra queste gesture per le correzioni, la conversione della scrittura in testo in tempo reale e la possibilità di accedere ad emoji e simboli senza aprire la tastiera touch. Interessante anche “Find my Pen” che vi mostrerà su una mappa il luogo dove avete usato l’ultima volta il vostro stylus.

Scorciatoia Emoji

Ormai l’emoji sono parte integrante del linguaggio scritto, almeno quello digitale. Inserirle su Win 10 sarà più facile grazie alle scorciatoie “Win + .” o “Win + ;”. Apparirà così un pannello che potrete navigare direttamente da tastiera.

Tastiera ad una mano

Una tastiera più piccola e raccolta in un angolo, pensata per essere usata con un mano.

Dettatura del testo

Per ora disponibile solo in inglese e cinese, sulla tastiera touch arriva anche un pulsante per la dettatura (da tastiera normale si usa “Win + H”). Interessante l’implementazione di comandi per, ad esempio, “cancellare le ultime tre parole”, “andare all’inizio del paragrafo” e molto altro.

Modalità gioco

Adesso la Game bar di Win 10, richiamabile con “Win + G”, ha anche un pulsante per attivare la modalità gioco che tra l’altro è stata ottimizzata per i processori a 6 ed 8 core. Inoltre, proprio dalla barra, è adesso possibile catturare immagini in HDR.

Impostazioni di sistema

Nelle impostazioni di sistema sono stati introdotte delle voci avanzate per la riproduzione video, oltre che un pannello per HDR e gestione avanzata die colori. Tra le altre novità anche quella che permette più facilmente di commutare una rete tra pubblica e privata.

Queste sono le novità più interessante ma se volete approfondire ulteriormente vi rimandiamo al changelog completo.

Via: MSPowerUser
  • Graziano Ansaldi

    Che palle questi.Ho comprato il pc per scaricarmi musica e film,non per fare l ‘equilibrista nei circhi.Capito ?

  • ILCONDOTTIERO

    Tanta roba veramente , finalmente ci stanno arrivando a fare un sistema veramente unico .