Windows 10 è ormai installato su un PC su dieci (foto)

Leonardo Banchi

L’adozione di Windows 10 a livello globale procede con un passo decisamente buono, mai visto prima per nessuno dei sistemi operativi rilasciati da Microsoft. Secondo Net Applications, società che monitora la diffusione dei sistemi operativi attraverso decine di migliaia di siti online, il nuovo nato sarebbe infatti ormai installato sul 9,96% dei PC in tutto il mondo.

Questi numeri, monitorati nel periodo di Dicembre, mostrano però soprattutto come il tasso di adozione non sia in calo rispetto ai mesi precedenti: a Novembre la diffusione di Windows 10 si fermava infatti al 9%, a Ottobre al 7,94% e a Settembre al 6,63%. Numeri che fanno quindi immaginare che il boom di download dei primi giorni non fosse solo dovuto all’entusiasmo iniziale.

LEGGI ANCHE: Windows 10 chiude l’anno raggiungendo quota 200 milioni di installazioni

Nonostante questo, però, la strada per diventare il sistema operativo in assoluto più diffuso è ancora lunga, e ad ostacolarla sono proprio le precedenti versioni di Windows: l’ultima release si piazza infatti solo al quarto posto, superata da Windows 8 (passato a Dicembre dall’11,15% al 10,30%), dal non più supportato Windows XP (che a Dicembre è perfino cresciuto, passando dal 10,58% di Novembre al 10,93%), e da Windows 7, che occupa solidamente la prima posizione con il 56,65% di diffusione.

Microsoft continua comunque a lavorare duramente al nuovo sistema operativo, lanciando anche importanti aggiornamenti che si spera possano mantenere viva non solo l’attenzione degli utenti, ma anche il loro grado di soddisfazione. Basterà questo a portare Windows 10 sempre più in alto nella classifica?

Via: Windowscentral