prova windows 10_desktop e menu start_ 2

Windows 10, sempre più diffuso fra i PC, riceve il suo primo aggiornamento

Leonardo Banchi

I dati sull’avanzamento delle installazioni del nuovo Windows 10 sono quantomeno discordanti fra loro, così come spesso avviene in mancanza di comunicazioni ufficiali. Dopo il boom iniziale, che aveva visto ben 14 milioni di PC aggiornarsi nelle prime 24 ore, l’andamento si è infatti adagiato su cifre più ragionevoli, ma non per questo meno sorprendenti: una nuova fonte, dopo due settimane dal lancio del sistema operativo dichiara infatti che esso sarebbe in uso su oltre 50 milioni di computer.

LEGGI ANCHE: 13 semplici trucchi per amare Windows 10 ancora di più (foto)

Tale numero, ovviamente, sarà destinato a salire sempre di più (e sempre più velocemente) via via che Microsoft espanderà il range di dispositivi idonei a ricevere l’aggiornamento e la velocità di trasmissione, anche sfruttando la nuova “modalità p2p” che permette di sfruttare i computer già aggiornati per inviare l’aggiornamento a chi deve ancora riceverlo.

Nel frattempo, il nuovo arrivato si prepara al suo primo update: un aggiornamento cumulativo dalle dimensioni di 180MB per i sistemi a 32 bit, e di circa il doppio per quelli a 64 bit, che promette di portare “Miglioramenti utili ad aumentare le funzionalità di Windows 10”.

Via: GSMArenaFonte: Supporto Microsoft