windows ink

Microsoft reinventa la scrittura a mano con Windows Ink (video)

Cosimo Alfredo Pina -

Non solo novità prettamente software sul palco della prima giornata della Build 2016. Di fianco a quelle per Windows 10 e quelle per gli sviluppatori, anche Windows Ink una soluzione dedicata alla scrittura con stylus e penne digitali.

Windows Ink sarà integrato nell’Anniversary Update, in arrivo per l’estate, e permetterà di prendere facilmente note scritte anche sulle app Microsoft come Mappe, Edge ed Office; ci sarà anche una sezione del Windows Store dedicata ad Ink, con app per scrittura e disegno. Le note create potranno facilmente essere salvate o condivise e si integreranno in maniera smart con Cortana per, ad esempio, creare dei promemoria al volo. Un bel passo avanti dai classici Post-it.

LEGGI ANCHE: Windows 10 si prepara a celebrare con l’Anniversary Update

Lo scopo è infatti quello di “incrementare la produttività incorporando la scrittura nell’esperienza PC”, per questo a Redmond sta collaborando con produttori, tra cui anche Wacom , ed OEM per rendere Ink fruibile entro la fine dell’anno sia sui nuovi dispositivi, come tablet convertibili, sia su quelli vecchi delle penne digitali.

Fonte: Microsoft