adobe flash final

Nuova vulnerabilità critica per Adobe Flash, rilasciato un aggiornamento urgente

Vezio Ceniccola

Ancora problemi per Adobe Flash, il plug-in per la visione dei contenuti multimediali sul web più odiato dalle aziende tecnologiche. La società statunitense ha rivelato che una vulnerabilità critica, presente nelle ultime versioni di Flash, potrebbe essere sfruttata da un hacker per prendere il controllo di un computer Windows, Linux, ChromeOS o Mac.

Per sistemare il problema, Adobe ha già rilasciato un aggiornamento che porta il numero di versione 23.0.0.185, e raccomanda tutti gli utenti che ancora non l’hanno installato di farlo urgentemente. Potete controllare la versione installata sul vostro browser a questo indirizzo.

LEGGI ANCHE: Chrome: fissata la data per l’addio “definitivo” ad Adobe Flash

I continui problemi di sicurezza del plug-in sono da anni al centro delle discussioni sul web, ed hanno portato importanti aziende, come Google ed Apple, alla decisione di non supportarlo più nei propri prodotti.

Allo stato attuale, esistono già vari metodi diversi per la fruizione di contenuti multimediali sui browser desktop o mobile, e lo stesso HTML5 permette di incorporare i contenuti direttamente nelle pagine web, senza altri plug-in a corredo. Adobe Flash rappresenta un passato tecnologico ormai superato, e speriamo dunque che venga presto abbandonato anche dalle società che ancora si ostinano ad usarlo.

Via: 9to5Mac