Airbnb

Airbnb adesso ascolta le lamentele dei vicini sugli ospiti troppo rumorosi

Cosimo Alfredo Pina

Il cliente ha sempre ragione, ma non sempre è educato e a quanto pare Airbnb se ne è accorta. Per questo ha lanciato un sito dedicato dove le persone che abitano vicino ad una casa affittata tramite Airbnb possono inviare segnalazioni in caso di ospiti troppo esuberanti.

Le lamentele, inviabili anche in maniera anonima, possono riguardare diversi aspetti come rumori molesti, l’abuso degli spazi comuni, problemi di sicurezza o altri più generici. Il tutto punta a rendere più civile possibile l’inserimento di appartamenti affittati con Airbnb in realtà dove vivono anche altre persone.

LEGGI ANCHE: Chi affitta con Airbnb guadagna più di 2.000€ all’anno

Il servizio ci tiene comunque a far sapere che tendenzialmente le lamentele e problemi da queste derivate sono estremamente rare sulla sua piattaforma; chissà se anche dopo il lancio di uno strumento così facile da usare le cose rimarranno tali.

Via: Venture BeatFonte: Airbnb