Su Amazon Italia arriva finalmente l’autenticazione a due fattori: come attivarla

Cosimo Alfredo Pina -

Introdotta per la prima volta oltreoceano nell’ormai lontano 2015, l’autenticazione a due passaggi arriva adesso anche su Amazon Italia. Una novità auspicabile, visto che porta anche nei nostri account bel po’ di sicurezza in più.

Infatti, forse lo saprete già, una volta attivato al momento del login, oltre ad email e password, sarà richiesto un codice che riceverete via SMS o tramite app opportunamente legata al vostro account Amazon.

A tal proposito lo store online ha reso molto semplice l’attivazione dell’autenticazione in due passaggi. Vi basta raggiungere la home di Amazon, assicurarvi di essere loggati con il vostro account e poi dal menu in alto a destra “Il Mio Account” scegliere la prima voce.

LEGGI ANCHE: Le migliori offerte Amazon

Nella pagina aperta, tra l’altro con grafica rivista, andate nella voce contraddistinta dal lucchetto (“Accesso e impostazioni di sicurezza”) e poi cliccate su “Modifica” in corrispondenza di “Impostazioni avanzate sicurezza”. Dopo aver rieseguito il login potrete seguire la semplice procedura per attivare l’autenticazione in due step.

Un bel livello di sicurezza in più con un minimo sacrificio in termini di praticità, che tra l’altro vi consigliamo di attivare non solo su Amazon.it, ma anche su tutti i servizi che lo consentono.

  • Sor Luca

    Attivata un paio di settimane fa, l’sms non arrivava mai e account bloccato. Per sbloccarlo ho dovuto contattare l’assistenza da l’unico device rimasto loggato (per fortuna) e chiedere la disattivazione del riconoscimento a due fattori inviando loro ad una Mail fornita dall’assistenza un PDF con documento d’identità e lettera firmata digitalmente (santo Mac) per richiedere la disattivattivazione. Entro le 24h successive mi hanno chiamato da Dublino (un operatrice che parlava in italiano) per confermare ulteriormente la mia identità e disattivare il riconoscimento a due fattori.

  • Dario Brenzini

    Attivata diversi mesi fa, mai un problema. Uso Google Authenticator.