google docs final

Dite addio al copia-incolla con le nuove API di Presentazioni e Fogli Google (video)

Cosimo Alfredo Pina

La suite office online di Google diventa ancora più interessante con le nuove API; grazie a questa apertura potenzialmente qualsiasi servizio potrà interfacciarsi con le web app Presentazioni e Fogli Google per scambiare dati e grafici in pochi clic.

L’esportazione manuale, la conversione di formati o il più semplice copia-incolla diventano così obsoleti. Sfruttando le nuove API – ci dovranno pensare gli sviluppatori – sarà possibile generare presentazioni e report nei formati office più comuni semplicemente premendo un pulsante.

LEGGI ANCHE: Google Documenti pensa ai lettori di e-book con l’ultimo aggiornamento

Un chiaro esempio ci viene dato nei video ufficiali che ci mostrano come grazie a questa nuova feature sarà possibile generare presentazioni dinamiche, legate ai dati salvati su un altro sito, oppure spostare tabelle da un servizio, modificarle su Google Fogli e poi rinviarli indietro.

google api fogli presentazioni

Anche le stesse Fogli e Presentazioni adesso comunicano fra loro. Potrete infatti integrare grafici realizzati con la prima app nella seconda in maniera dinamica; se modificherete i dati su un foglio di calcolo questi si rifletteranno automaticamente sul grafico nella presentazione.

Il round di novità si conclude con il potenziamento di Classroom API che adesso offre più endpoints, ossia più accesso agli sviluppatori anche a Drive, gruppi e materiali. Forse non basterà a mettere in crisi il monopolio di Microsoft Office, ma via via che i vari servizi (ce n’è già qualcuno) si adegueranno, siamo certi che in molti si faranno tentare da questa comodità.

Fonte: Google