norse-live-hacking-map

Colossale attacco DDoS negli USA mette KO Amazon, Reddit, Spotify e tanti altri

Cosimo Alfredo Pina -

Risveglio offline per buona parte della costa est degli Stati Uniti e non solo. Dyn, un importante azienda che offre servizi DNS, è stata presa di mira da un importante attacco DDoS che ha reso irraggiungibili tantissimi siti, alcuni anche molto importanti.

I report parlano infatti di connessioni impossibili o molto lente a siti del calibro di Amazon, Twitter, Spotify, The New York Times, Reddit, Yelp, Box, Pinterest e Paypal. Ad essere colpiti non sono stati direttamente i siti in questione, ma appunto i DNS di Dyn che smistano il traffico web dall’utente ai relativi server.

mappa ddos dyn

Dyn riporta che la situazione è stata risolta ed è sotto controllo. Tuttavia nei commenti sotto la mappa che mostra l’estensione del black-out (tra l’altro sembra aver colpito anche l’Europa) gli utenti continuano a lamentare difficoltà. L’Italia non sarebbe stata colpita dal problema ed in effetti i siti si aprono senza problemi.

La cosa ci ricorda però quanto un servizio “scontato” come il web sia più vulnerabile di quanto possa sembrare.

Aggiornamento 21:00: Fra i siti più colpiti al momento segnaliamo Netflix, Twitter, Spotify, PayPal e Disqus (per questo i nostri commenti non funzionano). L’attacco prosegue e questi servizi sono disponibili a tratti. Se non dovessero essere raggiungibili ora sapete il motivo.

Ci sono problemi anche con Whatsapp: per molti è impossibile scaricare i messaggi vocali, le foto e i video delle proprie chat. Un modo per risolvere può essere quello di cambiare DNS. Potete tentare a passare da 3G-4G a Wi-Fi, nel caso aveste provider differenti.

Via: The Verge
  • Flyn

    Non so se c’entri ma anche i serve di Bf1 danno problemi di connessione.

    • AyameH2

      Tutto il PlayStation Network dà problemi, se stai su PS4, altrimenti sono i server.

      • Flyn

        Sono su pc u.u ora vanno comunque

  • silvio

    Anche il sito 3b meteo è molto lento e credo la causa sia la stessa

    • Arara

      a me è velocissimo

    • Without Musicians

      ahahah genio

      • silvio

        Hai fatto ironia? Bravo

  • paolo melai

    Oggi non andava Spotify.

    • Daniel Ocean

      Oggi a me andava tutto il pomeriggio, non so questa mattina
      Boh..

      • paolo melai

        Anche a me andava fino verso le cinque. Poi stop. Ha ripreso in serata

        • Davide Polez

          Un blackout sulla rete elettrica?! :

  • Tommaso Aiello

    non è vero io ho avuto problemi con l invio di file su whazz app. non inviava e non scaricava foto.

    • Davide Polez

      Quello è perchè usi WIND, non altro. 😉

    • Che cosa non è vero?

  • HECTHOREX

    Preparatevi a ca..zi amari quandi SARÀ LA RETE INTERNET OF THINGS ad essere “targeted”… provate a pensare che macello vedere i SEMAFORI che vivono di vita propria o I TELERISCALDAMENTI SPENTISI DA SOLI in pieno febbraio, le BOLLETTE DELE TELETTURE WMBus169 QUADRUPLICATE …IL RISCHIO È REALE e ci si sta arrivando perchè INVESTIRE NELLA SICUREZZA DELL “IoT” è spesso visto come un “lusso”….fino al prossimo disastro…

    • Davide Polez

      I correttori ortografici che NON funzionaNO, e non correggono le minchiate che uno scrive.

      Anonymous!!! Vi spia e Ci protegge.

  • Marco Missere

    FSociety sei tu?

    • Davide Fiumedinisi

      wow, sei un grande

    • Davide Polez

      No, i russi di merd@?!

  • Davide Polez

    Basta usare gli OpenDNS o quelli Google. 😀 😉

    • No, posso dire che non bastava. Se nel tuo caso bastava era perché in quel momento quei DNS erano OK, ma in generale non sono bastati.

    • Luca

      DNS Google e problemi con Netflix ieri sera…

  • Marco22

    Ora spotify regalerà 12 mesi di abbonamento premium a tutti

    • Se non lo ha fatto neanche a quelli a cui i loro spot hanno installato un virus la vedo dura…

  • Tiwi

    attacchi micidiali questi..e quando successe a telegram tutti a dire che non era in gradi di proteggersi..