Ancora novità per le ottimizzazioni touch di Chrome, mentre all’orizzonte spunta il Material Design 2 (foto)

Edoardo Carlo Ceretti Il nuovo design sarà grande protagonista di Android P?

È noto già da ormai un mese che Google sia al lavoro per rendere il suo celebre web browser Chrome più ottimizzato per l’interazione tramite touchscreen, probabilmente in vista del lancio di una serie di tablet basati su Chrome OS. Lo sviluppo sta procedendo senza intoppi e le novità sono già attivabili in anteprima tramite questo flag in Chrome Canary (su Windows, ma non su macOS): chrome://flags/#top-chrome-md

La barra degli indirizzi e il pulsante per creare una nuova scheda sono ora più rotondeggianti, seguendo il gusto che Google sta utilizzando anche per molte novità relative alle sue app su Android e iOS. Ciò potrebbe essere un preludio ad una rinnovata versione del Material Design, apparsa in alcuni riferimenti proprio sotto il nome di Material Design 2, erroneamente attribuiti alle novità relative a Chrome touch, qualche tempo fa.

LEGGI ANCHE: Chrome: questa feature in test su desktop piacerà a chi ama le emoji

In realtà infatti, sembra che al momento Google ci stia ancora lavorando in gran segreto, tenendosi le novità per sé e pianificando di svelarle soltanto al momento opportuno. Secondo le indiscrezioni, la data prescelta potrebbe coincidere con il decimo anniversario del lancio di Chrome, che cadrà il prossimo 2 settembre. Guarda caso, il periodo coincide a grandi linee con il lancio ufficiale di Android P, prossima versione del robottino verde, che potrebbe quindi avere in serbo anche grosse novità grafiche. Chissà se al Google I/O 2018 ci verrà regalato qualche indizio in più.

Via: 9to5 Google