Il client web di Google Allo è in arrivo, ma qualcuno lo userà davvero?

Vezio Ceniccola

Nonostante i rumor dei mesi scorsi, sull’arrivo dell’interfaccia web di Google Allo non ci sono mai state conferme o smentite definitive, ma finalmente oggi è arrivata una risposta chiara e precisa sulla questione.

A darcela è stato Nick Fox, VP per i Communications Products di Google, che rispondendo alla domanda di un utente su Twitter ha confermato senza dubbio alcuno che il client web di Allo esiste e lui stesso lo utilizza ogni giorno.

Riguardo ai tempi di rilascio per tutti gli utenti, Fox ha detto che il team di sviluppo sta lavorando per pubblicare il servizio quanto prima, ma è probabile che dovranno passare ancora uno o due mesi prima del lancio ufficiale.

LEGGI ANCHE: La versione web di Allo potrebbe funzionare come WhatsApp

Google Allo è sbarcato ormai da mesi sul mercato, ma il suo utilizzo non sembra essere così diffuso come sperato da Big G. L’introduzione di un’interfaccia usabile anche da desktop rappresenta sicuramente un buon viatico per allargare la base di utenza, ma probabilmente nemmeno questo servirà a convincere chi già usa da anni servizi come WhatsApp, Messenger o Telegram.