La fibra ottica in Italia: Sud più coperto, ma velocità media non eccezionale (foto)

Vezio Ceniccola

La situazione delle connessioni di rete nel nostro paese non è delle più rosee, soprattutto riguardo alla rete fissa, ma il nuovo studio sulle connessioni in fibra ottica, realizzato da Sos Tariffe ed aggiornato a febbraio 2017, ci presenta un panorama inatteso e forse migliore delle aspettative.

La nota piattaforma online ha condotto un’indagine per mettere a confronto la copertura e le velocità della rete in fibra nelle varie regioni italiane, scoprendo che, sui 7.669 comuni presi a campione, sono 1.249 (il 16,28% del totale) quelli che presentano almeno un’offerta fibra attivabile.

Come potete vedere dalla cartina nella gallery a fine articolo, è il Sud Italia la zona più coperta dalla rete fibra, staccando nettamente sia il Nord che il Centro. La regione più coperta in assoluto è la Calabria, con quasi il 57% dei comuni raggiunti, seguita da Campania (41%), Toscana (36,6%), Puglia (35,2%) e Sicilia (33,4%). Nota di demerito per il Trentino Alto Adige, fanalino di coda con solo l’1,4% dei comuni coperti dalla rete in fibra.

Per quanto riguarda le velocità massime di connessione, la maggior parte (il 96,6% circa) si ferma a 100 Mb/s, mentre l’1,68% arriva a 200 Mb/s e solo lo 0,96% a 300 Mb/s. Nella classifica di velocità medie domina ancora il Sud: sul podio ci sono Sicilia (54 Mb/s), Calabria (50 Mb/s) e Puglia (48 Mb/s).

LEGGI ANCHE: L’Italia scende nella classifica per la velocità di internet

È sicuramente evidente il divario tra velocità massima e media, con quest’ultima che è sempre molto più bassa rispetto al dovuto. Secondo i dati raccolti dallo Speed Test di Sos Tariffe, solo il 13% degli utenti riesce ad ottenere velocità reali oltre i 90 Mb/s.

Nonostante questo dato, la situazione generale sembra molto migliorata: è stato fatto un bel passo in avanti rispetto a qualche anno fa, se pensiamo che nel 2015 erano solo 750 i comuni coperti con la fibra ottica. Speriamo dunque che l’estensione della copertura e l’aumento delle velocità medie continui ancora per i prossimi anni, garantendo a tutti i cittadini della penisola un accesso ad internet più comodo e veloce possibile.

Fonte: Sos Tariffe
  • Federico Bassan

    sempre al solita storia all’italiana…..

  • Vincenzo Di Bello

    Confermo. Abito a Santa Maria del Cedro in prov di COSENZA e ho VDSL TIM. Una scheggia. Ping 20, Down 95 mega e Upl 16 mega.