Facebook lancia cornici e sticker personalizzati: ecco come funzionano

Cosimo Alfredo Pina

Per la serie Snapchat docet, su Facebook arrivano gli “Effetti creativi”, cornici e stickers pensati per arricchire (o imbruttire?) foto e video. Non una raccolta standard e preconfezionata, ma effetti che potrete creare e condividere anche voi. Vediamo come funzionano, anche se per ora la feature non sembra funzionante in Italia.

Facebook ha reso il tutto molto semplice, dedicando anche una pagina per spiegare come funzionano queste cornici. Per caricare il vostro primo adesivo dovrete spezzarlo, a seconda della complessità, in vari PNG con sfondo trasparente. Una volta caricati un tool online vi permetterà di organizzarli, con anche un’anteprima dei vari risultati su diversi formati (quadrato, verticale, orizzontale).

A questo punto dovrete aggiungere alcuni dettagli, in particolare se la cornice è legata ad un luogo preciso (qualcuno ha detto Geofilters di Snapchat?), ad un evento o se può essere usata in maniera generica. A questo punto la vostra creazione sarà sottoposta alla moderazione del team di Facebook, procedura che potrebbe richiedere fino ad una settimana.

LEGGI ANCHE: Facebook vi fa rivivere il vostro 2016

Una volta approvato e attivo lo sticker sarà a disposizione di tutti (ovviamente anche da app mobile), anche se, come spiegato da Facebook, amici e persone che hanno messo like alla pagina del creatore avranno più probabilità di vederlo. A tal proposito ogni cornice avrà le sue statistiche su quante persone l’hanno usata.

Una funzione che piacerà ai tipi più creativi o almeno ai più social che però, come già accennato, non è ancora disponibile in Italia. Se siete interessati vi conviene tenere d’occhio la pagina ufficiale (accessibile solo da desktop) dove, prima o poi, apparirà il pulsante per caricare il vostro primo “Effetto creativo”.

Via: Engadget