Flash disturbo

Facebook saluta Flash e adotta HTML5 in maniera definita per la riproduzione dei video

Andrea Centorrino -

La lenta, ma inesorabile, morte di Flash continua con la migrazione del sistema di riproduzione dei video di Facebook a HTML5: da oggi non sarà più necessario avere installato il plugin Adobe per la loro fruizione.

Ad annunciare il passaggio è stato l’ingegnere di Facebook Daniel Baulig, addetto al front-end, che ha sottolineato come la società continui comunque a collaborare con Adobe per rendere affidabile e sicura l’esperienza degli utenti che utilizzano i giochi presenti sulla piattaforma.

LEGGI ANCHE: Adobe abbandona la sua creazione: basta usare Flash è giunta l’ora di HTML5

Dai test effettuati in questi mesi, il passaggio a HTML5 non rende solo più sicuro e di facile manutenzione il sistema di gestione e riproduzione dei video, ma permette una migliore esperienza utente, grazie ad una riproduzione più veloce e ad una minore presenza di bug.

Via: The Next WebFonte: Facebook