facebook soldi money final

Facebook sta testando un simil PayPal, per farvi spendere direttamente dal social

Cosimo Alfredo Pina

Non è la prima volta che Facebook introduce una feature legata direttamente al flusso di denaro sul suo sito. Negli Stati Uniti gli utenti possono scambiarsi modeste cifre da Messenger, mentre qualche mese fa si parlava della possibilità di poter vendere oggetti con dei post.

Adesso le cose si fanno ancora più concrete, almeno in Thailandia dove Facebook starebbe testando l’integrazione dei pagamenti direttamente sulle Pagine. Il tutto si baserebbe su Qwik, un servizio simile a PayPal che permette di pagare con carta di credito (o di debito) o con trasferimenti dal conto bancario.

LEGGI ANCHE: Facebook potrebbe farvi lasciare la mancia ai vostri personaggi preferiti

Il test coinvolgerebbe alcune delle più famose pagine in Thailandia dove adesso gli utenti possono acquistare i prodotti senza abbandonare il social blu. Il programma dovrebbe estendersi nei prossimi mesi anche ad altre nazioni del sud-est asiatico, ma ancora non si parla di piani per l’Europa.

L’obiettivo è ovviamente quello di cavalcare il notevole successo del circuito pubblicitario di Facebook che già garantisce ottimi guadagni e che ovviamente potrebbe potenzialmente esplodere, eliminando il passaggio verso un sito esterno per la monetizzazione e rendendo più appetibile ai rivenditori il social, non solo per la promozione ma anche direttamente per l’e-commerce.

Via: The Next WebFonte: Tech Crunch