fibra ottica final_1

Enel e TIM portano la fibra FTTH da 1.000 Mbps a Milano e Perugia

Cosimo Alfredo Pina

Giornata di interessanti novità sul fronte fibra, almeno se abitate a Milano o Perugia dove molto presto arriverà la prestante FTTH da 1.000 Mbps in download e 100 Mbps in upload. Il capoluogo umbro sarà terreno di scontro, infatti sia TIM che Enel porteranno nei prossimi giorni le prime connessioni.

Enel spiega che saranno ben 50.000 le utenze messe a disposizione per la sua fibra (velocità reale 931 Mbps), in particolare nelle zone del centro storico, Madonna Alta, Fontivegge e San Sisto. Il provider che gestirà i contratti sarà Vodafone.

LEGGI ANCHE: Unidata è l’operatore emergente che offre la fibra da 1 Gbps

Tuttavia anche TIM, a partire dal prossimo venerdì 27 maggio offrirà la fibra alla città di Perugia, in particolare con 1.000 collegamenti per l’area di Fontivegge, che si trasformerà in un “campo di battaglia” di scontro tra i due operatori.

Con oltre 4,5 miliardi di euro di investimenti nel triennio 2016-2018 per la banda ultralarga, il nostro impegno per la digitalizzazione del Paese è concreto. L’obiettivo è quello di arrivare, entro fine 2018, all’84% delle abitazioni raggiunte dalla fibra – il 20% anche in tecnologia FTTH – e al 98% di copertura ultra broadband mobile

Carlo Filangieri, Responsabile Open Access TIM

Per quanto riguarda Milano, Enel rimane per ora tagliata fuori – è in corso una corsa per l’acquisto di Metroweb che detiene infrastrutture su varie città Milano inclusa – mentre TIM porterà la FTTH da 1 Gbps, con una sperimentazione gratuita.

Dal 1° giugno coloro che usufruiscono già di un collegamento FTTH di TIM, o almeno i primi 3.000 a fare richiesta, potranno fare l’upgrade gratuito alla 1.000 Mega (1 Gbps) per testarne l’efficacia per sei mesi. Superata questa fase l’offerta sarà aperta a tutti, ovviamente in caso di copertura.

Quanti di voi fortunati potranno connettersi a queste fibre così performanti?

Fonte: Tom's Hardware
  • macosx

    Hanno rotto però, capisco che nelle città c’è più guadagno ma non è giusto che io viaggi a 1Mb/s per centrale satura e non si degnano di fare nulla, che schifo, il progetto di enel sarebbe stato molto più interessante e secondo me avrebbe portato anche più guadagni se invece di portare la fibra a Milano dove in pratica già ci sono 30 operatori, si fossero interessati di zone dove Tim se ne sbatte i c*glioni.