Google ha comprato lo strumento per dev di Twitter

Cosimo Alfredo Pina

Chi sviluppa app forse conoscerà già Fabric, lo strumento per dev acquisito da Twitter nel 2014. Adesso Fabric passa a Google, come indicato sul blog ufficiale e confermato da da Jeff Seibert, dirigente Twitter.

La piattaforma acquisita da BigG permette agli sviluppatori di integrare, su app Android ed iOS, tool per l’analisi e per l’integrazione con altri servizi, primo fra tutti ovviamente Twitter, per esempio per facilitare il login agli utenti. Con l’acquisizione Fabric sarà portato dentro Firebase, la piattaforma molto simile di Google.

Le funzionalità per chi già usa Fabric continueranno a rimanere attive, i dev dovranno solo accettare le nuove condizioni. Twitter ha dichiarato che con questa mossa potrà concentrarsi sulle proprie API, oltre che a proseguire lo smantellamento della divisione commercio. Il prossimo passo in tal senso sarà la rimozione del tasto “Compra”.

Fonte: Fabric